Juventus-Rabiot, è già finita! Ecco il reale motivo dell’addio e la mossa di Paratici

www.imagephotoagnecy.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La Juventus starebbe valutando molto attentamente la possibile cessione di Rabiot in vista della prossima finestra di calciomercato estiva. Il centrocampista francese non è ancora rientrato a Torino, l’unico a mancare all’appello insieme a Higuain.

L’ex PSG sarà atteso nel capoluogo piemontese nei prossimi giorni, anche perchè dovrà osservare un periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni, con gli allenamenti di squadra pronti a ripartire dal 18 maggio, ovvero tra una settimana.

A conti fatti, il francese sarà costretto a perdere una settimana di lavoro insieme alla squadra, per poi riaggregarsi in gruppo allo scadere delle due settimane di isolamento domiciliare.

Cessione Rabiot, la Juventus pensa a un super scambio

Il calciomercato della Juventus potrebbe basarsi principalmente su operazione di scambio. Ecco perchè Paratici potrebbe inserire Rabiot nel possibile affare Pogba, il quale potrebbe essere arricchito anche dal cartellino di Douglas Costa.

Doppia contropartita tecnica per arrivare al centrocampista ex Juve, il quale sarebbe entusiasta di far ritorno a Torino. Perchè la Juve sembrerebbe aver scelto di privarsi di Rabiot dopo una sola stagione?

L’ex PSG non avrebbe convinto Sarri e la dirigenza bianconera. Poco affine al 4-3-3 del tecnico bianconero, il centrocampista francese potrebbe essere sacrificato anche per via del suo ingaggio oneroso da 7 milioni di euro +2. Detto questo, resta un grosso punto interrogativo per Paratici: quale società accetterà di accollarsi l’ingaggio del francese? Punto interrogativo che potrebbe bloccare anche diverse operazioni scambio.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!