Juventus, caso Ronaldo: via dallo Stadium prima del 90′. Sarri spiega perchè…poi l’attacco di Capello!

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Caso Ronaldo pronto ad entrare nel vivo dopo la doppia sostituzione avvenuta a distanza di 4 giorni. Prima il cambio con Douglas Costa nel match di mercoledì contro il Lokomotiv Mosca, poi il cambio di ieri con Dybala al 55′. Ronaldo non ha accettato di buon gusto la sostituzione, abbandonando immediatamente il campo per rifugiarsi negli spogliatoio, dopo aver diretto qualche “parolina” poco gentile nei confronti di Sarri. Il portoghese avrebbe abbandonato lo stadio prima della fine del match, terminato poi con il punteggio di 1-0 grazie ad una magia di Dybala. Nel post gara Sarri ha stemperato la situazione: “Ora come ora Ronaldo non è al meglio fisicamente. C’è soltanto da ringraziarlo perchè comunque ha voluto giocare e ha voluto mettersi a disposizione dei compagni”.

Caso Ronaldo smorzato sul nascere dal tecnico juventino: “Era arrabbiato? Io sono contento che lo fosse. Vuole dire che a 34 anni, dopo tutto quello che ha vinto, non è ancora sazio”. Poi, la leggera frecciatina di Fabio Capello, ospite negli studi di “Sky”: “La verità è che Cristiano Ronaldo non salta l’uomo da tre anni. Dybala e Douglas Costa creano superiorità. Ronaldo, ovviamente non si discute, ma adesso ha un modo differente di giocare”. Insomma, il portoghese dovrà cercare di riprendere presto la miglior condizione fisica per cercare di mettere a tacere le prime critiche della sua esperienza italiana.

View this post on Instagram

#finoallafine 👍🏽💪🏽

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!