Juventus, Bonucci: “Real Madrid? Mi ha cercato. Morata? Domani ho intenzione di picchiarlo”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

A un giorno dalla sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid, il difensore della Juventus, Leonardo Bonucci è stato intervistato dal quotidiano spagnolo As è ha svelato un retroscena di mercato:

 

“Mi ha cercato il Real Madrid. È stato un orgoglio e un piacere essere un suo obiettivo, significa che ho lavorato bene in questi anni. Però la chiamata della Juventus e la voglia di tornare a sentirmi a casa hanno portato il mio cuore a decidere che il colore bianconero mi si addicesse di più. L’anno scorso ero quasi sempre a Milano e i miei figli non mi vedevano mai. È stato uno dei motivi che mi hanno spinto a tornare”.

Al suo ritorno alla Juventus, il numero 19 ha trovato una “piccola” sorpresa: l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Bonucci ha speso qualche considerazione sull’asso portoghese, ma anche qualche parola anche per l’amico Buffon:

“Mi ha allucinato per il suo modo di allenarsi. Ritrovare Buffon in Champions League? Preferirei di no, Gigi è il numero uno ma anche un grande amico. Sono cresciuto con lui. È strano voltarsi e non vederlo”.

Bonucci ha poi concluso l’intervista, suonando la carica, in vista del match contro i colchoneros con un messaggio diretto verso l’amico Alvaro Morata:

“Con l’Atletico dovremo combattere su ogni pallone, sarà una battaglia com’è sempre contro di loro. Morata? È un amico, ma l’ho avvisato, domani ho intenzione di picchiarlo”.

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!