Juventus, Bernardeschi: “Qui sono diventato uomo, con Allegri e Ronaldo…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

All’interno de La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, Federico Bernardeschi si racconta parlando del rapporto con il fuoriclasse Cristiano Ronaldo e il mister Massimiliano Allegri. L’attaccante ex Fiorentina ha detto di essere diventato uomo con l’approdo alla Juventus, dove è possibile crescere se si recepiscono i messaggi che vengono inviati dal club, e di essere molto orgoglioso del salto di qualità effettuato quest’anno.

Nell’intervista Bernardeschi ha raccontato il feeling nato con l’allenatore della Juventus, essendo entrambi nati nella stessa regione: “Io preferito a Dybala? Il mister bacchetta tutti, so che devo migliorare e lui mi stimola perchè ha grande stima nei miei confronti e crede che io possa dare di più. Non mi dà fastidio essere ripreso durante gli allenamenti, anzi: fa battute in livornese e tra toscani ci capiamo…

Bernardeschi ha poi parlato anche del portoghese CR7 e dell’impatto che ha avuto su di lui e la squadra: “Chiunque sia entrato in contatto con lui ha avuto qualcosa in più. E’ meglio giocare contro di lui solo in partitella, è più facile, se no è come sfidare te stesso. CR7 può metterti in ombra o stimolarti, io ho provato a far mio tutto quello che vedevo in silenzio. Abbiamo un bel rapporto, sono contento“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!