Jorginho silura Sarri: “Non era un mio amico…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Jorginho su Sarri: chi pensava che Jorginho fosse un fedelissimo di Sarri, si sbagliava di grosso. Intervistato dal quotidiano iberico AS, l’ex regista del Napoli ha ammesso che il rapporto con il neo allenatore della Juventus era puramente professionale: “Sarri era il mio allenatore, non un mio amico. Abbiamo lavorato insieme per quattro anni ma ora si è aperto un altro capitolo della mia vita. Sarri non c’è più e io sono rimasto al Chelsea, lavorerò al massimo per la mia squadra”. 

Jorginho ha aggiunto che è più libero di inventare con il 4-2-3-1 dell’attuale tecnico dei Blues Frank Lampard: “Questa formazione è nuova per me ma mi piace. La scorsa stagione avevamo tre centrocampisti, ora solo due: dobbiamo correre molto, ma penso che possiamo fare cose molto positive. Ho più spazio per creare e questo vuol dire che sono più libero, ne approfitto per alimentare la mia capacità creativa. Lo scorso anno ho imparato molto sull’intensità e sull’aggressività: penso di poter aiutare di più i miei compagni sotto questo aspetto”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!