Italia, Mancini e il problema del gol: idea Joao Pedro, perché si può fare

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Joao Pedro in Nazionale – Le ultime prestazioni dell’Italia di Roberto Mancini, che nel mese di marzo sarà costretto a giocare i playoff per accedere ai mondiali di Qatar, hanno evidenziato l’assenza di terminali offensivi di peso. Una lacuna che ha spinto tutti gli appassionati e gli addetti al lavoro ad andare alla ricerca della giusta soluzione da suggerire al commissario tecnico.

La rosa dei papabili a disposizione di Mancini potrebbe però aumentare nei prossimi giorni visto che, a sorpresa, uno dei giocatori più prolifici della Serie A starebbe per prendere la cittadinanza italiana. Parliamo di Joao Pedro che, in possesso già della nazionalità italiana, avrebbe iniziato le pratiche necessarie con la Federazione per giocare con i colori azzurri.

L’attaccante del Cagliari, infatti, non è mai stato convocato dalla nazionale brasiliana e all’età di 29 anni spera di poter dare il suo contributo alla causa azzurra. Un’indiscrezione che ha lasciato trapelare il ds del Cagliari, Stefano Capozucca, nel corso di un’intervista a Radio Radiolina.

Joao Pedro in Nazionale: i numeri dell’attaccante del Cagliari

Joao Pedro deve molto del suo successo all’Italia e il suo sogno nel cassetto è quello di dare una mano a Roberto Mancini per i playoff che si disputeranno a marzo. Il capitano del Cagliari non ha bisogno di presentazioni visto che, dal suo arrivo nel campionato italiano, ha sempre dimostrato il suo talento e la sua freddezza sotto porta.

Joao Pedro in Serie A ha realizzato ben 65 reti in 193 presenze, alle quali vanno aggiunte le 13 messe a segno in Serie B (in 38 presenze). Un giocatore che viaggia quindi su una media di un gol ogni tre partite e che senza dubbio tornerebbe molto comodo a Roberto Mancini.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!