Italia-Olanda: beffa finale per gli azzurri. Non basta il gol di Zaza

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

L’Italia conclude il tris di amichevoli con una vittoria, una sconfitta e un pareggio con l’Olanda. La gara contro gli orange è stata arrembante nel primo tempo e imprecisa nella ripresa.

Belotti aveva subito trovato la rete del vantaggio dopo 3 minuti ma l’arbitro ha annullato il gol per fuorigioco. Sempre l’attaccante granata si è reso pericolo trovando un Cillessen che gli ha chiuso lo specchio della porta. Nella seconda frazione cominciano ad affacciarsi gli olandesi i quali si presentano più spavaldi in campo mentre gli azzurri perdono quella superiorità acquisita nei primi 45 minuti.

Nonostante il buon inizio orange, arriva il gol di Zaza che sfrutta un’ingenuità del difensore del Liverpool Van Dijk. Pochi istanti dopo, Criscito stende Babel e l’arbitro estrae il cartellino rosso per fallo da ultimo uomo. Da qui, inizia l’arrembaggio dell’Olanda con Perin che si fa trovare sempre pronto fino alla rete di Ake al minuto 88. Servito splendidamente da Berghuis, il centrale, di proprietà del Chelsea, spiazza di testa il futuro portiere della Juventus.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!