Orsolini: “Mihajlovic mi ha acceso la luce. Sul futuro alla Juve e il sogno Europei…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Fra i pupilli di molti fantallenatori: un exploit importante quello di Riccardo Orsolini che con il Bologna si sta togliendo grosse soddisfazioni.

L’attaccante rossoblù si è raccontato in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, queste le sue dichiarazioni:

“Un po’ di paura ce l’ho. Ma so che quando ne usciremo, saremo più tolleranti e generosi. E, senza scherzi, ci laveremo molto meglio le mani. La mia giornata? Leggo, guardo la tv, sono e resto in casa con la mia fidanzata, a volte gioco on-line a playstation e a Pro-club con Corbo, Di Francesco e ragazzi della Primavera: ho un… avatar che è più scarso di me.

L’altro ieri col tapis-roulant ho mimato una corsa sotto la Curva Bulgarelli dopo un gol. E ho esultato. Ho una voglia di calcio pazzesca.

Da allora a oggi, comunque, sono cambiato tanto. Mi sento meno bambino. Sono capace di affrontare di petto le situazioni. Se c’è un problema ora lo dico. Ho imparato a rispettare educatamente tutti ma anche a farmi rispettare”.

Intervista Orsolini: tra Juventus e le parole di Mihajlovic

Futuro? L’ultima parola spetta alla società. Io a Bologna sto da dio, la amo, ho scelto di restare. Mihajlovic? Scherzando mi dice: ‘Non saresti un c… senza di me’. Fra me e lui si è creata una chimica che non mi aspettavo: il suo arrivo è calzato a pennello, mi ha acceso la luce sì. E gli voglio bene.

2020-21 al Bologna con Sinisa? Mi piacerebbe molto, poi sa che si chiude un campionato e iniziano altre storie. E non dipende solo da me.

Europeo? Capisco, ma sono sincero: ho rosicato. Ci credevo, mi piaceva immaginare la vita dentro una manifestazione così, in azzurro. Mancini? Non mi aveva detto nulla, ma ero ansioso di giocarmela. Continuerò a farlo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!