Cagliari, Giulini: “Mi piacciono le idee di Zenga. Permanenza Nainggolan? Ecco cosa penso!”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lunga intervista a Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, a La Gazzetta dello Sport: diversi i temi toccati dal numero uno rossoblù, in particolar modo la ripresa del campionato. Queste le sue dichiarazioni:

Farebbe bene un po’ a tutti evitare proclami, si è parlato troppo in un momento in cui sarebbe stato più rispettoso tacere. Semplicemente. quando ci saranno le condizioni sanitarie, lo faremo. Oggi non ci sono.

Mi preoccupa più il futuro del calcio, cambieranno tutte le dinamiche. Mi auguro che non perderemo gli sponsor ma saranno da rivedere i prezzi degli abbonamenti, c’è la partita dei diritti tv da affrontare. E servirebbe finalmente un meccanismo di salary cap per evitare che la forbice aumenti, difendendoci dall’astrusa tentazione di chi propone super leghe e super Champions”.

Cagliari, Giulini su Nainggolan e Zenga: ecco il suo pensiero

www.imagephotoagency.it

NAINGGOLAN –Se lui volesse rimanere cercheremo di aprire una trattativa con l’Inter, ma è durissima. Oggettivamente nel mondo del calcio, il Cagliari non può permettersi neanche metà del suo stipendio”.

ZENGA – “Ci eravamo incrociati due tre volte. Io vado spesso per lavoro a Dubai, lui vive lì da anni. Mi piacciono le sue idee. Porterà qualche novità importante, il suo entusiasmo e il suo carisma. Sta vivendo questo periodo difficile nel nostro centro sportivo, ogni tanto passo a salutarlo.

La sua leadership sarà fondamentale quando ripartiremo. Ha le caratteristiche di un famoso tedesco: lo definirei il nostro Jurgen Zenga. Il suo contratto? Niente di strano, c’è un accordo-clausola in cui si riduce il corrispettivo qualora il campionato non si dovesse concludere”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!