Wolves, Cutrone lancia la sfida al Torino: “Qui per segnare tanti gol! Il Milan…”

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Un’intervista esclusiva a Sky Sport. La nuova avventura di Patrick Cutrone in terra inglese sta prendendo forma e l’attaccante delinea i prossimi obiettivi. Dopo l’annata in rossonero, l’attaccante ex Milan cerca la svolta in Premier League. Ecco le parole di Cutrone sul Wolverhampton e non solo: si è parlato di Milan, delle differenze col campionato italiano e del nuovo allenatore.

WOLVES – “È molto bello giocare in questo stadio, c’è un clima incredibile che ti fa sentire a casa. Sono stato accolto subito bene dai nuovi compagni, dallo staff e dall’allenatore. Devo ringraziarli, darò il massimo per tutti”. 

ESPIRITO SANTO – “L’allenatore mi ha fatto una grande impressione, contando che sono qui da sole tre settimane. Ho parlato con lui ed entrambi sappiamo che qui per me è tutto nuovo, devo ambientarmi. Il campionato inglese è diverso da quello italiano. Io sono sempre a disposizione, sua e dei compagni”.

SCELTA – “Oltre all’Europa League c’è dell’altro, come il fatto di giocare in Premier”.

MILAN – “Sono stato rossonero da quando avevo otto anni. Amo ed ho sempre amato il Milan, sarò sempre un tifoso e li ringrazio per ciò che sono diventato dentro e fuori dal campo. Ora, però, penso al Wolverhampton”.

ESORDIO EUROPA LEAGUE –Ero emozionato soprattutto perché era la mia prima volta qui in casa. È stato fantastico, sentire il proprio nome urlato sugli spalti è sempre bellissimo, spero che i tifosi continueranno a farlo. Obiettivi personali? Io voglio aiutare i compagni e fare tanti gol ed assist”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!