Juventus, Allegri sorprende tutti ed esce allo scoperto: “Ho sbagliato io”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Massimiliano Allegri, intervistato nel post partita di Juventus-Milan, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista dopo il pareggio contro i rossoneri. Netti miglioramenti da parte dei bianconeri, ma la strada per ritornare competitivi a grandi livelli resta ancora complicata.

Un ottimo primo tempo da parte della Juventus, poi una ripresa trascorsa su troppi alti e bassi. Allegri, a fine gara, ha lanciato una chiara frecciatina a chi è subentrato in campo nel corso della ripresa, reo di non aver smosso gli equilibri con decisione e cattiveria. Il tecnico bianconero ha rivelato: “Nei cambi ho sbagliato io”.

Allegri ha specificato che avrebbe dovuto scegliere delle sostituzioni più difensive considerando il vantaggio bianconero e la partita da portare a casa con decisione e con spirito di sacrificio. Il pareggio del Milan, invece, ha letteralmente spento la Juventus nel finale di gara, rischiando, in più di un’occasione, di affossare i bianconeri con il clamoroso colpo del ko.

La rivelazione di Allegri e la frecciatina ai giovani

Allegri, come detto, ha scelto di prendersi tutte le responsabilità e addossarsi le colpe del pareggio del Milan a causa di alcune valutazione sbagliate al momento dei cambi. Un modo velato per lanciare una chiara frecciatina ai subentrati in campo nel corso della ripresa.

Il tecnico bianconero, già nei giorni scorsi, aveva tirato le orecchie ai giovani in maniera indiretta per cercare di motivarli e responsabilizzarli ancora di più. Nella fattispecie, l’esclusione di De Ligt dai titolari potrebbe rappresentare un chiaro messaggio per spingere i giovani bianconeri a non dar nulla per scontato e spingere il piede sull’acceleratore giorno dopo giorno con maggiore decisione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!