Inter, Vrsaljko dopo l’operazione: “Tornerò in campo tra 8-10 mesi”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il ginocchio non gli dava pace da due anni, tra ricadute e dolori persistenti. Per questo Sime Vrsaljko ha deciso di operarsi per tornare ancora più forte di prima. Una scelta dolorosa ma necessaria per riprendere in mano la sua carriera, come analizzato dallo stesso terzino di proprietà dell’Atletico Madrd e in prestito all’Inter al portale Sportske:

Va tutto bene, questa è la cosa più importante che ho da dire adesso. Vado a Zadar, lì passerò due mesi nella prima fase della riabilitazione e lavorerò con Mark Damjanovic. Poi andrò in Belgio per la seconda fase di recupero”.

L’operazione al ginocchio lo terrà fuori per lungo tempo, fino quando, con ogni probabilità, avrà già fatto il suo ritorno a Madrid:

Non c’è nessun mistero, il recupero durerà tra gli 8 e 10 mesi. Questo è normale per l’intervento chirurgico che ho avuto, che, ripeto la cosa più importante è che sia andato benissimo. Tutti noi, a cominciare dal medico che mi ha operato, siamo molto contenti. Ciò che è sicuro è che non tornerò in campo finché non sarò pronto al 100%. Dopo tutti i problemi che ho avuto e la brutta sensazione che non si può rinunciare completamente al lavoro, la mia priorità è quella di essere al massimo della forma e pronto per le battaglie più grandi quando tornerò. Non avrò fretta“.

Vrsaljko ha inoltre provato a fare chiarezza sul suo futuro:

Sono ancora un giocatore dell’Inter, il 30 giugno scade il prestito e poi ho firmato un contratto con l’Atletico Madrid per altri 3 anni e mezzo. Ma ora non sto pensando a queste cose. Sono concentrato sulla riabilitazione e, cosa più importante, devo recuperare il più possibile. E tornerò più forte“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!