Conte, le prime parole da Campione d’Italia: “Accettato la sfida con entusiasmo, ora godiamoci la festa”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Inter Campione d’Italia: la formazione nerazzurra ha conquistato matematicamente nel pomeriggio di oggi il diciannovesimo scudetto della sua storia, dopo il pareggio dell’Atalanta sul campo del Sassuolo che ha reso la formazione di Conte irraggiungibile per tutti gli avversari.

Proprio Antonio Conte, pochi minuti dopo la conclusione del match del Mapei Stadium, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport per raccontare le sue prime emozioni da Campione d’Italia da allenatore dell’Inter.

“Sicuramente è uno tra i successi più importanti in carriera. Difficile perché comunque non era per me una scelta facile andare all’Inter, in un momento dove sicuramente non era attrezzata e competitiva per vincere qualcosa di importante. Per di più, andavo in un’avversaria della Juve dove ho giocato per tantissimo tempo e che ha dominato in Italia per nove anni. C’erano le situazioni più negative da trovare, invece ho accettato la sfida con grande voglia e il lavoro ha ripagato dei sacrifici fatti”.

E l’allenatore nerazzurro si è già proiettato in avanti, alla sfida della penultima giornata di campionato, con l’Inter che andrà a fare visita alla Juventus all’Allianz Stadium, con i bianconeri impegnati nella lotta alla qualificazione in Champions League.

Sarà una partita che conterà, perché dovremo fare la nostra parte fino a fine campionato e dovremo ottenere il massimo fino alla fine. Rimangono quattro partite, abbiamo vinto lo Scudetto con quattro giornate di anticipo e questa è una cosa incredibile. Andremo lì a giocarci la nostra partita, per me è sempre un piacere entrare allo Stadium, adesso sto imparando a farlo da avversario”.

Infine, Conte non ha voluto parlare del proprio futuro, preferendo godersi la festa di oggi: In questo momento è giusto goderci questo Scudetto, non faremo l’errore di andare dietro a riunioni o liti dell’allenatore. Vogliamo goderci questo momento straordinario, poi ci sarà tempo per fare quello che andrà fatto. Però penso che niente e nessuno ci ruberà questa gioia che abbiamo conquistato e vogliamo condividere coi tifosi”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!