Inter, Marotta: “Vidal? A me e Conte piace molto. Su Kulusevski…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

L’Inter vince contro la Spal, grazie alla doppietta di Lautaro, e si porta in vetta alla classifica di Serie A. Dietro una Juventus ancora troppo lenta e impacciata che non ha assimilato al meglio i meccanismi di Sarri eppure al 19° risultato utile consecutivo in questa stagione. L’Inter invece con la vittoria contro la Spal sale a 12 vittorie su 14 in campionato, mai inizio così importante in Serie A. Prima della gara ai microfoni di Sky Sport ha parlato l’ad della società nerazzurra, Giuseppe Marotta: tante news in chiave mercato, ma anche sul momento della squadra. La novità è sicuramente l’apertura totale alla possibilità che Arturo Vidal possa tornare in Serie A dopo l’avventura al Barcellona. Le sue parole:

SUL POSSIBILE ARRIVO DI VIDAL – “Vidal è un giocatore molto importante nello scenario mondiale, cui io e Conte siamo legati da un rapporto di amicizia per i bellissimi tempi trascorsi. C’è grande stima per questo giocatore, lo soprannominiamo il Guerriero perché dà tutto in campo. Tanti club lo vorrebbero, purtroppo è del Barça ma in una convergenza positiva dei pensieri si possono fare, soprattutto in un reparto dove c’è sofferenza e carenza di giocatori”.

LE CONDIZIONI DI SENSI – “Ha problemi di natura muscolare, stiamo provando a identificarle meglio perché delicato e difficile nell’analisi. Faremo degli approfondimenti in settimana e lo sapremo, ma sono fiducioso perché non è una cosa grave, soltanto da capire bene”.

L’INTERESSE PER KULUSEVSKI – “Non abbiamo mai chiesto Kulusevski. Ma per il rapporto con Faggiano, lo chiederemmo in sede privata”. Una battuta finale mentre il ds del Parma era in collegamento con Sky.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!