Inter, Lukaku: “Scudetto? Alla base c’è la fame. Ecco cosa mi dice sempre Conte”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lukaku su Conte – L’Inter è giunta a sole otto giornate dalla conquista di uno scudetto che appare fortemente meritato. La formazione nerazzurra deve conquistare ancora 13 punti prima della matematica certezza di diventare campione d’Italia.

Sono trascorsi undici anni dall’ultimo trionfo tricolore per la squadra allenata da Antonio Conte. Tra i giocatori che stanno trascinando maggiormente l’Inter alla conquista del titolo numero 19 della storia, spicca senza dubbio Romelu Lukaku.

Il centravanti belga, con ben 21 gol realizzati in 29 partite, è il vice-capocannoniere del campionato. Nel frattempo è uscita una bella intervista per l’agenzia di stampa olandese 433. Sono tanti i temi venuti fuori nel corso dell’intervista.

Lukaku su Conte, il segreto del tecnico dell’Inter

In primis Lukaku ha parlato del suo adattamento al campionato italiano. Un contesto che ora Romelu riesce a dominare: “Mi sento bene, stiamo lavorando davvero duro. L’anno scorso ci sono stati tanti alti e bassi, ma se guardiamo alla squadra ci sono tanti giovani e penso che abbiamo fatto tutti uno step successivo. Mancano tante partite e abbiamo tanta fame per raggiungere i nostri risultati”.

E poi c’è il rapporto con Antonio Conte, l’uomo che lo ha messo al centro del progetto nerazzurro: “Conte dice sempre che l’attaccante è il primo difensore, perciò io, Lautaro, Alexis e Pinamonti cerchiamo sempre di bloccare la costruzione della difesa avversaria. E gli rendiamo la vita difficile. Penso che se tutti e quattro degli attaccanti non giochiamo in maniera generosa tutta la squadra ne beneficia”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!