Lukaku shock: “A gennaio eravamo tutti malati, Skriniar contro il Cagliari ha rischiato grosso…”

www.imagephotoagnecy.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

L’emergenza sanitaria continua, ma il mondo del calcio si sta rimettendo in moto con l’obiettivo di ripartire. Ripartenza che passa però, inevitabilmente, dalla tutela della salute di tutti gli addetti ai lavori coinvolti nei vari campionati e tra questi c’è anche Romelu Lukaku.

L’attaccante belga ha parlato dell’argomento durante una diretta su Instagram con il canale televisivo Vier, in compagnia di Kat Kerkhofs, conduttrice tv e moglie di Dries Mertens.

Durante questa intervista, però, Lukaku ha rivelato un episodio davvero inquietante riguardo alle settimane che hanno preceduto lo stop delle competizioni.

Queste le parole dell’attaccante nerazzurro: “Abbiamo avuto una settimana libera a dicembre. Siamo tornati e giuro che 23 giocatori su 25 erano malati. Non scherzo. Contro il Cagliari, dopo 25 minuti Skriniar ha dovuto lasciare il campo. Stava per svenire. Tutti tossivano e avevano la febbre. Non avevo la febbre da anni. Dopo la partita c’era una cena degli sponsor ma io ho declinato e sono andato subito a letto. Non abbiamo fatto dei test in quel momento, non sapremo mai di cosa si trattava“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!