Inter, Lukaku: “Stop al campionato? C’è stato bisogno di un positivo nella Juve”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Romelu Lukaku, intervenuto in diretta instagram con la “Puma“, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sull’attuale situazione del campionato legata al Coronavirus.

L’attaccante dell’Inter ha ammesso:La salute è la cosa più importante. Se la salute non é garantita al 100% perché dobbiamo giocare? Una volta appreso che un giocatore della Juve era malato hanno messo in quarantena tutti. Tutto ciò non é normale”.

L’ex Manchester United ha poi concluso: “Il campo non lo vedrà ancora per un po’: “Mi manca, però ora conta solo la salute della gente”.

Lukaku: “Il mio ruolo? Devo aiutare i miei compagni”

L’attaccante nerazzurro ha aggiunto: “Io vivo per fare gol. Ma se voglio aiutare la mia squadra, devo essere sempre pronto ad aiutare i miei compagni. Le statistiche personali hanno poca importanza”.

“Negli ultimi metri bisogna essere dinamici, attaccare lo spazio con i tempi giusti. Noi ci alleniamo molto, vediamo ogni giorno dei video con il fine di analizzare i nostri errori ed evitare di ricommetterli in futuro”.

Infine un pensiero anche sull’attuale stato di emergenza: “Le priorità sono altre in questo momento. Ciò che mi manca di più è il ritmo gara, la competizione con l’avversario, lo stadio pieno, l’affetto del pubblico. Sto sfruttando questo momento per analizzare le mie ultime prestazioni, anzi, più in generale tutto quello che ho fatto negli ultimi sei mesi. Si può sempre migliorare nel calcio”

 

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!