Inter, Conte apre al futuro: “Mi piacerebbe che ci fosse continuità”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Futuro Conte – L’Inter sembra riuscire a involarsi verso la conquista del primo trofeo con Antonio Conte in panchina. E si tratterebbe con ogni probabilità del titolo più prestigioso tra quelli alla portata dei nerazzurri: lo scudetto. Con 4 punti di vantaggio sulla seconda e senza impegni infrasettimanali, l’impresa è possibile.

Nel frattempo, Conte ha parlato anche del suo futuro. Più di una volta si è parlato di una separazione tra il tecnico pugliese e la compagine nerazzurra. Soprattutto durante la scorsa estate, quando poi un incontro fiume in sede portò la pace tra lo stesso allenatore e la dirigenza interista.

Il futuro di Conte: “Separarci per forza porta amarezza”

In un’intervista rilasciata per il Corriere della Sera, si è dunque toccato il tema legato al futuro di Conte. Il tecnico dell’Inter ha fatto capire che gli piacerebbe poter aprire un ciclo in nerazzurro. E la sensazione è che il club sia favorevole a una lunga permanenza del suo mister.

Un allenatore, quando decide di sposare un progetto è felice se ha la possibilità di lavorare a lungo nello stesso club. Se si è costretti ad andar via dopo poco c’è solo amarezza. Dare la propria impronta e restare per tanti anni è la cosa più bella. È anche più semplice lavorare dopo aver seminato bene. Mi piacerebbe ci fosse una continuità in tutto“.

Parole che hanno il sapore di una ferma volontà di legare all’Inter il proprio futuro. Conte, al tempo stesso, ha parlato anche della Nazionale. A sua detta, una delle esperienze più belle della sua carriera: “Adesso il solo pensare alla Nazionale mi fa venire i brividi. La mia porta per l’Italia sarà sempre aperta“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!