Inter, Conte show: “Solo noi 7 gare in 20 giorni. Ora ho capito cose che a giugno non potevo capire”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Show di Antonio Conte nel post gara di Brescia-Inter, match terminato 2-1 in favore dei nerazzurri grazie ai gol di Lautaro Martinez e Lukaku. Detto questo, il tecnico nerazzurro, nel post gara, ha colto l’occasione per lanciare qualche frecciatina alla dirigenza interista, soprattutto per quel che riguarda la completezza della rosa. Piccola frecciatina anche agli impegni nerazzurri, unica squadra, come sottolineato dallo stesso Conte, a dover disputare 7 partite in 20 giorni: “Questa è la quarta partita in 9 giorni, dove stanno giocando sempre le stesse persone. I ragazzi hanno fatto una fatica incredibile. Oggi si è fatto qualcosa di straordinario, è impossibile commentare la partita. Bisogna solo ringraziare i ragazzi per lo spirito che hanno. Non ho visto altre squadre fare 7 partite in 20 giorni, come faremo noi. Mi è sembrata un’anomalia”.

Conte ha poi sottolineato un aspetto fondamentale in chiave mercato, evidenziando alcune perplessità non riscontrate a giugno: “Le parole di Marotta sul mercato? Ma io non devo essere rasserenato. Io è da quattro mesi che sono dentro il mondo Inter e adesso mi è chiara benissimo la situazione, mentre a giugno non potevo sapere molte cose. A livello di rosa, di giocatori, non potevo ovviamente sapere tutto a giugno, forse solo da un punto di vista teorico. Adesso è diverso. La classifica è lì, ma non è che ci deve far chiudere gli occhi e dire che è tutto ok. Dobbiamo e possiamo migliorare, sempre se si vuole crescere. Tutte le vittorie sono molto sofferte, stiamo portando la macchina al massimo dei giri, non andiamo in campagna ad ogni partita”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!