Inter, cessione Lukaku: spunta l’unica condizione che spaventa i nerazzurri

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Lukaku – Romelu Lukaku, pronto a sfidare l’Italia nei quarti di finale di Euro 2020, ha già sottolineato la sua voglia di proseguire la sua avventura all’Inter anche in vista della prossima stagione. Il centravanti belga ha rivelato la sua felicità e serenità nel vestire la maglia nerazzurra.

Occhio, però, alle ultime indiscrezioni. Come riporta il Corriere dello Sport, l’Inter aprirebbe all’addio di Lukaku solamente dinanzi a un’offerta cash da circa 100 milioni di euro. Occhi, quindi, ai possibili affondo di Manchester City e Chelsea, pronte alla clamorosa offerta nei riguardi dei nerazzurri.

Difficile ipotizzare un addio del centravanti belga, soprattutto dopo l’addio di Hakimi, ormai a un passo dal PSG per un’offerta complessiva da 70 milioni di euro. Tuttavia, come detto, non è escluso che City e Chelsea decidano di fare sul serio per l’ex centravanti dello United.

Cessione Lukaku: l’Inter è tranquilla, ma attenzione alle follie di mercato di City e Chelsea

Difficilmente l’Inter aprirà all’addio di Lukaku nel corso dell’estate, ma i nerazzurri potrebbero ritrovarsi a fare i conti con le possibili offerte shock di City e Chelsea. In caso di offerta ufficiale da 100 milioni di euro cash, l’Inter potrebbe clamorosamente valutare il da farsi.

La cessione di Lukaku (10% -15% di possibilità stando alle percentuali odierne), potrebbe spingere l’Inter a investire su un nuovo centravanti, giovane e dai margini di miglioramento notevoli. A tal proposito occhio all’affondo su Vlahovic della Fiorentina, valutato circa 50-60 milioni. Non è escluso che l’Inter, oltre a Vlahovic, possa puntare anche su Correa della Lazio, pupillo di Simone Inzaghi e valutato circa 35-40 milioni di euro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!