Inter, Bastoni: “Festeggiamenti? Niente di speciale, ero debole dopo il vaccino”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

L’Inter ha appena conquistato il diciannovesimo scudetto della sua storia, scatenando la festa dei tifosi nerazzurri per le vie di Milano che aspettavano questo successo da 11 anni: era dai tempi del Triplete, infatti, che l’Inter non si laureava Campione d’Italia.

Un successo che non è stato però festeggiato a dovere proprio da tutti, come Alessandro Bastoni che in un’intervista concessa a Inter TV ha svelato un particolare: “Festeggiamenti? Niente di speciale, anche perché ho fatto il vaccino ed ero un po’ debole ieri. Le vittorie più belle? Quelle contro Juventus e Milan“.

Anche Lautaro Martinez ha festeggiato lo scudetto conquistato dai nerazzurri in un modo particolare, svelando alcuni retroscena della chat di squadre durante la giornata e di un regalo che si farà nei prossimi giorni per celebrare la vittoria.

Ho festeggiato in famiglia, a casa, tranquillo. Sono contento, ho fatto qualche videochiamata anche in Argentina. Dedica speciale? La faccio a tutti, non a un solo compagno. Ognuno di noi aiuta gli altri a migliorare in allenamento. Siamo felici perché abbiamo raggiunto uno scudetto non facile, è stata lunga. Il primo a scrivere in chat ‘olè’ dopo Sassuolo-Atalanta è stato Sensi. Ma tutti abbiamo scritto, eravamo molto felici. Scommessa? La prossima settimana ho prenotato il tatuaggio“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!