Inter, Bastoni: “Godin e Skriniar mi aiutano molto, Conte è uno tosto! Due calciatori dell’Inter li usavo alla Playstation”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Alessandro Bastoni si è raccontato a tutto tondo riguardo al momento che sta vivendo in maglia Inter e le sensazioni provate fin qui in questa stagione. Queste le sue dichiarazioni poco prima del match contro la SPAL, come riporta passioneinter.com: “Non bisogna dare per scontato il fatto di poter giocare in un club come l’Inter, ma non sento la pressione, solo l’adrenalina. Per me, calpestare il prato del Meazza da giocatore dell’Inter è una cosa incredibile come andare agli allenamenti e trovare calciatori come Godin o Lukaku, gente che fino all’anno scorso usavo alla playstation.

 

L’esordio da titolare con il Parma contro il Torino. Quando sono sceso in campo ho pensato: ‘questa può essere la partita che può cambiare la mia carriera‘. Abbiamo vinto 2-1 e da lì ho cominciato a giocare stabilmente in Serie A. Ho lavorato molto sulla tecnica e in campo tutti mi spronano. Godin mi dà consigli più di esperienza, su come marcare l’uomo, Skriniar su come essere più aggressivo. Il mister è tosto, mi fa capire dove sbaglio per migliorarmi sempre”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!