La verità sull’ingaggio di Donnarumma: al Milan avrebbe guadagnato di più!

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ingaggio Donnarumma – Uno dei colpi più importanti di questa prima parte di calciomercato estivo è rappresentato dal cambio di casacca di Gigio Donnarumma. Il fortissimo portiere ha deciso di lasciare il Milan, club che lo ha fatto esordire appena 16enne.

Il Paris Saint Germain ha approfittato della condizione di giocatore in scadenza di contratto, tanto da affondare il colpo e portare a casa quello che sarebbe poi diventato il miglior giocatore di Euro 2020. In tanti hanno urlato al tradimento nei confronti dei rossoneri.

Ancor di più dopo che sono emerse cifre date per ufficiali. Si è parlato a lungo di un accordo di cinque anni a 12 milioni di euro a stagione per Donnarumma, mentre il suo agente Mino Raiola avrebbe intascato una maxi-commissione da 20 milioni.

Ingaggio Donnarumma, al Psg guadagnerà 7 milioni

Tuttavia, i colleghi del quotidiano transalpino L’Equipe svelano un retroscena che avrebbe del clamoroso. A conti fatti, considerando la pressione fiscale che vige in Francia, Donnarumma arriverebbe a percepire non più di 7 milioni di euro all’anno.

Una beffa per i tifosi rossoneri, se consideriamo che il club meneghino aveva offerto un ingaggio da 8 milioni a stagione. In ogni caso, la quota fissa di cui si legge sul quotidiano non prevede il conteggio dei bonus, legati alle prestazioni di Donnarumma e del Psg nel suo complesso.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!