📢 FLASH | Sensi ko, per lui “distrazione al legamento collaterale mediale”. I tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Sensi – Non c’è pace per Stefano Sensi. Il centrocampista azzurro, costretto la settimana scorsa a lasciare il ritiro della Nazionale a causa di un problema al polpaccio accusato nella rifinitura prima della gara contro la Lituania, ieri contro la Sampdoria ha subito l’ennesimo infortunio.

Al 78esimo, in seguito ad un contrasto di gioco, ha sentito dolore al menisco ma ha provato a stringere i denti e restare in campo per non lasciare la squadra in 10 (il tecnico Simone Inzaghi aveva finito i cambi). Al 84esimo, però, è stato costretto ad uscire anche al fine di compromettere ulteriormente le sue condizioni.

Il giocatore, tra ieri ed oggi, è stato sottoposto ad una serie di esami come ha spiegato l’Inter attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito internet. “Stefano Sensi si è sottoposto oggi a risonanza magnetica, all’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, dopo un trauma distorsivo al ginocchio destro riportato nella gara di ieri contro la Sampdoria”.

Infortunio Sensi, i risultati dei test: “Distrazione al legamento collaterale mediale”

In particolare, le analisi hanno “evidenziato una distrazione al legamento collaterale mediale. Il giocatore verrà rivalutato la settimana prossima”. Sensi dovrà quindi restare ai box ancora una volta ed osservare i compagni da lontano. Un vero e proprio calvario per lui, costretto a saltare pure gli Europei in estate. 

Difficile ora capire quando potrà tornare a disposizione del tecnico Inzaghi e protagonista all’interno del rettangolo di gioco. Per lui ora, con tutta probabilità, si prospetta almeno un mese di stop forzato. Il recupero avverrà, però, senza fretta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!