Atalanta, Pessina sta tornando e ha un obiettivo speciale

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Pessina – Matteo Pessina non riesce a stare molto tempo lontano dal campo. Quello per il pallone è un amore che dura da sempre per il centrocampista della Nazionale e dell’Atalanta. Al termine di una premiazione al U Power, stadio del Monza, Pessina ha parlato del suo rientro e delle ambizioni europee della Dea.

Il centrocampista è tornato a Monza, dove è nato e dove ha trascorso circa 10 anni di giovanili. Non solo Monza è una città nel cuore di Pessina, ma è la città in cui vive: a soli 30 chilometri di distanza da Bergamo, Pessina ha deciso di non trasferirsi. Il primo pensiero del centrocampista, però, è l’Atalanta.

Out da una ventina di giorni, il giorno del rientro si avvicina sempre di più. Nell’attesa, Pessina ha dovuto guardare la partita contro il Manchester United da fuori, come un leone in gabbia. L’obiettivo del Pes è quello della qualificazione agli ottavi: a 4 punti come il Villareal, l’Atalanta ha tutte le carte in regola per farcela.

www.imagephotoagency.it

Infortunio Pessina: i tempi di recupero

Dopo gli esami strumentali, il 2021 di Pessina sembrava terminato. A Monza, però, ha dichiarato di stare già correndo: Matteo Pessina si avvicina a grandi passi verso il ritorno in campo. C’è comunque da avere calma, per evitare ricadute che sarebbero molto gravi in questo momento della stagione.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Pessina vorrebbe essere convocato già ai primi di dicembre. Tralasciando la Champions, nella quale potrebbe essere convocato solo per l’ultima sfida contro il Villareal dell’8 dicembre, in campionato potrebbe essere della partita contro il Venezia il 30 novembre o più realisticamente contro il Napoli il 4 dicembre.

Infortunio Pessina, le parole del centrocampista su infortunio e Champions

“L’Atalanta è il mio primo pensiero, ho avuto questo infortunio e purtroppo nel calcio capita. Non è niente di grave comunque, sono passati già 20 giorni e spero di tornare il prima possibile. È stata una grandissima partita contro il Manchester United: mi è dispiaciuto non poter giocare e aver perso in questo modo. Non è detto niente, però, siamo ancora in corsa.”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!