Inter, allarme Perisic: leggero fastidio al flessore, cosa trapela in vista dell’Empoli

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Perisic – Ieri si è vista una delle sue migliori incarnazioni in maglia nerazzurra. Uno stantuffo costante, pronto ad aiutare la propria retroguardia in fase difensiva per poi spingersi in avanti, sfiorando in più di un’occasione la via della rete. Voti tutti tendenti all’alto oggi per Ivan Perisic, rivitalizzato dall’arrivo nella panchina interista di Simone Inzaghi.

Il croato, contro la Juventus, ha fornito un’ottima prestazione spegnendo la verve di Juan Cuadrado (non a caso sostituito nel corso della ripresa). E dire che il giocatore, durante l’intervallo, aveva accusato un piccolo problema fisico. Ecco perché l’allenatore, in queste ore, sta pensando di farlo riposare e di non impiegarlo nella partita che vedrà i nerazzurri affrontare l’Empoli.

A fare il punto della situazione è stato lo stesso Inzaghi, al termine della partita finita in parità con i bianconeri. “A fine primo tempo era sul lettino dei massaggi perché aveva un flessore indolenzito, poi mi ha detto che era tutto ok e ha proseguito. Ha preso l’ammonizione ed è uscito”. Una decisione nei suoi confronti, come detto, verrà presa a stretto giro di posta. Se potesse, il tecnico lo manderebbe comunque in campo.

Infortunio Perisic, cosa filtra in vista dell’Empoli 

Il motivo? Perisic, di fatto, rappresenta una colonna portante della squadra. Titolare in tutte le 8 partite a cui ha preso parte, finora ha siglato 2 reti e un assist offrendo nella maggior parte delle volte prestazioni di livello. Prima di rinunciare a lui, quindi, Inzaghi ci penserà bene. Nel caso in cui prevalga l’idea di non rischiarlo (in modo tale da evitare possibili infortuni), le soluzioni potrebbero essere due.

La prima prevede l’impiego dal primo minuto di Federico Dimarco mentre la seconda lo spostamento di Matteo Darmian a sinistra con Denzel Dumfries sulla fascia destra. Più probabile la prima opzione, anche perché l’olandese contro la Juventus ha dato ancora una volta dimostrazione di non essersi ambientato al meglio in Italia. Suo il fallo su Alex Sandro che ha portato al pareggio su rigore di Paulo Dybala. Inzaghi, in conferenza, lo ha protetto ma la sensazione è che l’ex Psv Eindhoven sia ancora un corpo estraneo in questa Inter.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!