Cagliari, allarme Nainggolan: problemi al polpaccio, i tempi di recupero

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Walter Zenga dovrà fare i conti con il nuovo infortunio di Nainggolan, il quale ha abbandonato il campo nel corso della sfida tra Cagliari-Lecce. Nuovo allarme al polpaccio, accompagnato anche da una piccola botta alla caviglia.

Le condizioni del centrocampista verranno valutate nel corso delle prossime ore dallo staff medico rossoblù. La sensazione è che l’ex Inter possa alzare bandiera bianca in vista della prossima sfida contro la Sampdoria.

Possibili 7-10 giorni di stop, ma i tempi di recupero verranno valutati in base all’entità del ko al polpaccio, ricordando che lo stesso Nainggolan aveva già accusato un problema simile nel corso delle scorse settimane.

Infortunio Nainggolan, Zenga pensa a Birsa o Ragatzu

Qualora Nainggolan non dovesse recuperare in vista della 33^ giornata, Zenga potrebbe affidare il ruolo di mezz’ala a Birsa o Ragatzu. Lo stesso tecnico ha confermato la grande stima nei confronti dei due giocatori, in particolar modo per l’ex Chievo, rinato sotto la guida di Zenga.

Lo stesso tecnico rossoblù, al termine della sfida contro il Lecce, ha confermato il leggero ko di Nainggolan: “Sì, ha rimediato un problema al polpaccio, le sue condizioni verranno valutate nelle prossime ore”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!