Lazio, Inzaghi: “Caicedo stava male. Radu e Lulic? Ecco come stanno”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Tante occasione create nel primo tempo, alla fine un solo gol segnato. La Lazio non è riuscita ad andare oltre l’1-1 in casa della Fiorentina e il bicchiere per la squadra di Inzaghi è decisamente mezzo vuoto. Nella ripresa i biancocelesti non sono riusciti a impensierire Terracciano e Inzaghi non ha effettuato nessun cambio in attacco, tanto da alimentare una domanda: Caicedo era infortunato?

L’attaccante ecuadoriano era redice dal gol nel derby e il fatto che non sia entrato nemmeno a partita in corso ha fatto sorgere dei dubbi. Quesiti a ci ha riposto lo stsso Inzaghi: “Caicedo ha avuto dei giramenti di testa e un virus intestinale. Non riusciva nemmeno a scaldarsi. Lulic l’ho cambiato io, non mi aveva chiesto il cambio. Aveva stretto i denti per esserci oggi”.

L’allenatore biancoceleste ha poi fatto il punto sugli altri infortunati: “Acerbi? La caviglia è ok, tutto sotto controllo. Radu ha sentito leggermente qualcosa ma il dottore non mi sembrava preoccupato”. Poi su Correa: “E’ molto giovane, ha grandi margini di miglioramento. Lui è sempre disponibile, ma deve migliorare in fase realizzativa, un giocatore come lui deve alzare la media gol”.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!