Milan, che sfortuna: Brahim Diaz acciaccato, la scelta di Pioli per il Verona

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunio Brahim Diaz – La sfortuna non esiste, ha detto Pioli in conferenza stampa, o meglio, la sfortuna esiste solo per chi si ritiene sfortunato. Pioli, però, non crede di essere sfortunato e non cerca alibi. Il Milan giocherà contro il Verona sabato sera come se avesso l’organico al completo.

Cosa, però, non vera. Al Milan sono quasi più gli infortunati che i giocatori a disposizione: tra portieri out, terzini assenti e un attacco sempre più improverito, Pioli si guarda attorno e vede il deserto. Sono poche le certezze di formazione su cui puntare, e Brahim Diaz è una di queste.

Ah, no? Anche Brahim Diaz non è al 100%: la sua assenza potrebbe creare una voragine incolmabile tra il centrocampo e l’attacco. Se lo spagnolo, visto in gran forma da Pioli durante la sosta nazionali, dovesse dare forfait, sulla trequarti non ci sarebbero opzioni per sostituirlo. Sia Messias che Maldini, infatti, sono indisponibili: Pioli dovrebbe ricorrere alla fantasia e probabilmente a un cambio di modulo.

www.imagephotoagency.it

Infortunio Brahim Diaz, le possibili scelte di Pioli per il Verona

Pioli rimane positivo, ma le condizioni di Brahim Diaz preoccupano non soltanto per il Verona, ma soprattutto per la Champions. La 3^ giornata di Champions League contro il Porto sarà decisiva, poiché dopo le due sconfitte contro Liverpool e Atletico Madrid il Milan ha bisogno di punti.

Pioli rischierà il trequartista oppure lo lascerà riposare in vista della Champions? Al momento è più probabile la prima opzione: sono troppi gli infortunati nel Milan per permettere a Brahim di rifiatare. Non ci sono grandi alternative né in attacco né in mezzo al campo: l’unica opzione potrebbe essere quella di Krunic al suo posto, ma si tratta di una soluzione non congeniale.

Infortunio Brahim Diaz: le migliori statistiche del centrocampista rossonero

Il trequartista spagnolo è diventato fondamentale per il Milan di Pioli: durante l’estate i rossoneri hanno cercato un nuovo titolare, ma con il tempo il Milan ha deciso di dare fiducia a Brahim Diaz. Scelta subito premiata dal rossonero: in 6 partite da titolare ha già segnato 3 gol. Ne manca solo 1 per raggiungere il bottino dello scorso anno.

Brahim Diaz crea tanto: secondo gli expected goals, derivati dalle sue prestazioni offensive in questo inizio di campionato, da qui alla fine della stagione dovrebbe segnare altri 13 gol. Una cifra altissima che nasce dalla pericolosità offensiva del giocatore, fondamentale per il gioco di Pioli. Lui sarebbe l’ennesima assenza pesante in vista del Verona.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!