Napoli, il punto sugli infortunati: le ultime su Insigne, la verità sulla mascherina di Osimhen

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Infortunati Napoli – Luciano Spalletti nel prossimo turno di campionato sarà costretto a ad affrontare l’Atalanta in piena emergenza infortunati. Sulla lista degli indisponibili, infatti, ai nomi già pesanti di Osimhen e Anguissa si sono aggiunti anche quelli di Fabian Ruiz ,Koulibay e Insigne.

Tre casi diversi sui quali ha fatto luce il dottor Raffaele Canonico, responsabile dello staff medico del Napoli, nel corso di un’intervista a Radio Kissi Kiss. Il medico ha spiegato con precisione quelle che sono le condizioni dei tre atleti e quelli che sono i possibili tempi di recupero di ciascuno di loro.

Dei giocatori usciti infortunati col Sassuolo quelli che stanno meglio sono Ruiz e Insigne. Il capitano ha già svolto una parte dell’allenamento con la squadra, ma difficilmente prenderà parte alla sfida con l’Atalanta. Stesso discorso per lo spagnolo che, al contrario del compagno di squadra, si è allenato individualmente.

Queste le parole di Canonico sui due: “Insigne e Fabian in campo con l’Atalanta? Fabian ha fatto un lavoro personalizzato in palestra, Insigne ha svolto anche una parte del lavoro con la squadra. Stanno entrambi meglio, per la partita di domani la vedo molto difficile, non credo che saranno dei nostri”.

Infortunio Koulibaly: i tempi di recupero

Il dottor Canonico si è soffermato anche sulle condizioni di Koulibaly che dei giocatori usciti anzitempo col Sassuolo è quello che avrà più bisogno di tempo per rientrare in campo. Il difensore è stato vittima di una distrazione di secondo grado e i primi tempi di recupero indicati si aggirano intorno alle 5 settimane. Canonico non esclude però un ritorno leggermente anticipato rispetto alle prime indicazioni.

“Abbiamo iniziato già l’iter riabilitativo, ha avuto una distrazione di secondo grado. Adesso ci vorrà un po’ di tempo prima di rivederlo in campo, purtroppo è un infortunio muscolare. È una cosa abbastanza diffusa in questa fase della stagione. La domanda è di tutti è ‘quando rientra’, noi però diamo sempre una forbice temporale. Per un infortunio del genere in media ci vogliono cinque settimane, poi a volte può volerci meno e quindi quattro settimane oppure cinque settimane e qualche giorno. Pronto in 16 giorni per il Milan? È inverosimile”.

Infortunio Osimhen: la verità sui tempi di recupero

Non sono mancate ovviamente domande su quelle che sono le condizioni sul grande infortunato di casa Napoli: Osimhen. Il dottor Canonico ha confermato i buoni progressi che sta facendo il nigeriano e ha fatto chiarezza sulla mascherina che potrebbe aiutarlo ad accelerare il ritorno in campo.

“È a casa, ha ripreso ad allenarsi a regime domestico. Aspettiamo l’inizio della settimana prossima per iniziare a farlo lavorare sul campo. Settimana prossima avremo anche un primo controllo dal punto di vista radiologico, per vedere come procede. Allenarsi e correre individualmente non sarà un problema. Il problema sarà capire quando potrà tornare a fare ad esempio un colpo di testa. Non stiamo parlando di una singola frattura, ma fratture multiple e anche scomposte. Diventa più complesso andare a ragionare su come potrà essere un eventuale supporto di mascherina, per i primi contrasti e scontri di gioco.

Infortunati Napoli: le condizioni di Anguissa e Manolas

Le buone notizie per Spalletti arrivano dalle condizioni di Anguissa e Manolas che sono ormai abbastanza vicini al rientro in campo. Il centrocampista è ormai fermo da due settimane e potrebbe essere a disposizione per l’impegno di domenica 12 contro l’Empoli. Le sue condizioni saranno monitorate giorno dopo giorno, ma filtra ottimismo.

Manolas si sta mettendo alle spalle i diversi problemi avuti nelle scorse settimane che gli hanno impedito di essere convocato per le ultime sfide di campionato. Il greco è sulla via del recupero, ma anche lui difficilmente ci sarà per il big match con l’Atalanta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!