Milan, Ibrahimovic torna in Champions: brutta accoglienza dei tifosi del Porto

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ibrahimovic in Champions – Zlatan Ibrahimovic è tornato in Champions League, e l’ha fatto con la maglia del Milan. Lo svedese è entrato al 58′ al posto di Olivier Giroud ed è stato accolto da una bordata di fischi (probabilmente di paura) dai tifosi del Porto. Questo è ancora l’effetto che fa Ibrahimovic all’età di 40 anni.

L’ultima presenza in Champions League di Ibrahimovic risale al 2017, più precisamente al 23 novembre, data in cui scese in campo con la casacca del Manchester United per affrontare il Basilea. L’ultima rete, invece, è ancora più lontana nel tempo e con un’altra maglia addosso.

L’ultimo gol di Ibrahimovic in Champions risale al 6 aprile 2016, quando riuscì a segnare al Manchester City con la maglia del Paris Saint-Germain. Ibra è tornato nella massima competizione europea dopo l’esperienza americana: solitamente i calciatori attraversano l’oceano per poi appendere le scarpette al chiodo, ma Ibrahimovic è tornato con fame di vittorie.

Ibrahimovic in Champions: che fare con lo svedese al fantacalcio

Il ritorno in Champions non farà altro che motivare Zlatan Ibrahimovic: lo vedremo a breve anche in campionato, con l’obiettivo di tornare al gol anche in Serie A. Ibra è un giocatore molto delicato fisicamente in questi ultimi mesi della sua carriera e va saputo gestire, anche al fantacalcio.

Non si può affidare tutto il reparto offensivo sulle sue spalle: Ibra si può prendere negli scambi, ma solo se abbiamo a disposizione altri bomber in attacco. Altrimenti, meglio evitare: se lo abbiamo in rosa e abbiamo bisogno di titolari, cederlo non è follia, ma un sacrificio necessario.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!