“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol della 32a giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 32^ giornata Serie A: pareggio di rigore per la Juventus. I bianconeri hanno avuto bisogno di 2 penalty, trasformati da Cristiano Ronaldo, per stoppare il cammina della formidabile Dea. Cade ancora la Lazio, fermata in casa dall’ennesima prestazione convincente del Sassuolo.

Nel match delle 19.30 la Roma si è sbarazzata del Brescia con un secco 0-3. Il ritorno al gol di Zaniolo è stata la ciliegina sulla torta in una gara dominata dai giallorossi dall’inizio alla fine.

Il Genoa e la Sampdoria hanno strappato 2 successi importanti per la salvezza. Il momento felice delle formazioni liguri ha messo nei guai il Lecce tornato al terzultimo posto dopo lo 0-0 di Cagliari.

Parma e Fiorentina hanno in comune il finale al cardiopalma: Cutrone al 96′ e Inglese al 95′ hanno rotto in gola l’urlo di gioia di Verona e Bologna, vicine a compiere il colpaccio.

Nel match delle 21.45, Napoli e Milan hanno offerto una gara vibrante e intensa terminata sul 2-2. Il pari è un risultato giusto, per quanto si è visto in campo, ma accontenta solo la Roma, in solitaria al quinto posto.

Nel Monday Night della 32a giornata, l’Inter ha avuto la meglio su un buon Torino. I nerazzurri hanno rimediato all’ingenuità di Handanovic siglando 3 reti nel secondo tempo. Le firme sono state di Young, Godin e Lautaro Martinez.

Ecco gli highlights della 32^ giornata di Serie A.

Highlights 32^ giornata Serie A: i tabellini

LAZIO-SASSUOLO 1-2

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu (83′ Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic (67′ Lucas Leiva), Parolo, Luis Alberto (83′ Adekanye), Lukaku (45′ Jony); Immobile, Caicedo (61′ Cataldi)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (45′ Muldur), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Traorè (45′ Caputo), Djuricic (68′ Haraslin), Boga; Raspadori (89′ Magnani)

MARCATORI: Luis Alberto, Raspadori, Caputo
ASSIST: Caputo, Ferrari
AMMONITI: Parolo, Immobile, Muldur, Bastos, Ferrari, Lucas Leiva

BRESCIA-ROMA 0-3

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Papetti, Mangraviti (86′ Semprini); Bjarnason (58′ Donnarumma), Tonali, Ndoj (45′ Dessena); Spalek (78′ Ghezzi); Torregrossa, Skrabb (45′ Zmrhal)

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini (81′ Spinazzola), Fazio, Ibanez; Bruno Peres, Diawara, Veretout (67′ Perotti), Kolarov; Carles Pérez (67′ Villar), Lo. Pellegrini (67′ Zaniolo); Kalinic (77′ Dzeko)

MARCATORI: Fazio, Kalinic, Zaniolo
ASSIST: Carles Perez, Perotti
AMMONITI: Tonali, Bruno Peres, Perotti

JUVENTUS-ATALANTA 2-2

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo (56′ Alex Sandro); Matuidi (82′ Ramsey), Bentancur, Rabiot; Bernardeschi (57′ Douglas Costa), Dybala (69′ Higuain), Cristiano Ronaldo

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino (75′ Caldara), Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler (75′ Tameze), Castagne; Ilicic (58′ Pasalic), Gomez (68′ Malinovskyi); Zapata (68′ Muriel)

MARCATORI: Zapata, 2 Cristiano Ronaldo, Malinovskyi
ASSIST: Gomez, Muriel
AMMONITI: Bernardeschi, Cuadrado, Pasalic, Rabiot, Hateboer

GENOA-SPAL 2-0

GENOA (3-4-2-1): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Biraschi, Behrami (74′ Lerager), Schone, Cassata (60′ Barreca); Iago Falque, Pandev (74′ Sanabria); Pinamonti (90′ Destro)

SPAL (4-4-2): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Tunjov (58′ Valdifiori), Missiroli, Dabo (70′ Sala), Strefezza (58′ D’Alessandro); Petagna, Floccari (70′ Cerri)

MARCATORI: Pandev, Schone
ASSIST: nessuno
AMMONITI: Floccari, Behrami, Cerri

CAGLIARI-LECCE 0-0

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Mattiello (68′ Faragò), Nandez, Rog, Ionita (68′ Birsa); Nainggolan (30′ Ragatzu); Simeone, Joao Pedro (84′ Pereiro)

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni (40′ Rispoli); Barak, Petriccione (74′ Deiola), Mancosu; Saponara, Falco (32′ Farias); Babacar (74′ Majer)

AMMONITI: Deiola, Birsa

FIORENTINA-VERONA 1-1

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola (81′ Vlahovic), Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Sottil (45′ Chiesa), Kouamè, Ribery (45′ Cutrone)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla (79′ Empereur); Faraoni, Amrabat, Veloso, Dimarco (69′ Adjapong); Pessina (58′ Zaccagni), Lazovic (58′ Verre); Di Carmine (69′ Stepinski)

MARCATORI: Faraoni, Cutrone
ASSIST: Amrabat, Chiesa
AMMONITI: Pulgar, Igor, Milenkovic, Stepinski, Faraoni

PARMA-BOLOGNA 2-2

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini (83′ Pezzella), Iacoponi, Alves (45′ Karamoh), Gagliolo; Scozzarella (45′ Kulusevski), Hernani, Kurtic; Darmian, Kucka (60′ Grassi), Sprocati (60′ Inglese)

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani (44′ Mbaye), Danilo, Dijks; Medel (92′ Ruffo Luci), Dominguez (77′ Svanberg), Soriano; Orsolini (77′ Skov Olsen), Barrow, Sansone (77′ Palacio)

MARCATORI: Danilo, Soriano, Kurtic, Inglese
ASSIST: Orsolini, Tomiyasu, Gagliolo
AMMONITI: Bruno Alves, Barrow

UDINESE-SAMPDORIA 1-3

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen (68′ Ter-Avest), Walace (53′ Fofana), Jajalo (86′ Teodorczyk), De Paul, Sema; Nestorovski (53′ Okaka), Lasagna

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Linetty; Ramirez (45′ Bonazzoli); Quagliarella (78′ Gabbiadini)

MARCATORI: Lasagna, Quagliarella, Bonazzoli, Gabbiadini
ASSIST: Ekdal, Yoshida
AMMONITI: Ekdal, Audero, Thorsby, Ter-Avest, Augello

NAPOLI-MILAN 2-2

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz (65′ Demme), Lobotka (65′ Elmas), Zielinski; Callejon (84′ Politano), Mertens (74′ Milik), Insigne (74′ Lozano)

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Paquetà (45′ Saelemaekers), Calhanoglu (61′ Bonaventura), Rebic (88′ Krunic); Ibrahimovic (61′ Leao)

MARCATORI: Theo Hernandez, Di Lorenzo, Mertens, Kessiè
ASSIST: Rebic, Callejon
AMMONITI: Di Lorenzo, Mario Rui, Theo Hernandez, Conti
ESPULSO: Saelemaekers al minuto 87

INTER-TORINO 3-1

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin (76′ Skriniar), de Vrij, Bastoni; D’Ambrosio (71′ Biraghi), Gagliardini, Brozovic, Young (71′ Candreva); Borja Valero; Lautaro Martinez (84′ Eriksen), Sanchez

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri (64′ Singo), Meité (64′ Lukic), Rincon, Ansaldi (64′ Berenguer), Aina; Verdi (76′ Millico), Belotti

MARCATORI: Belotti, Young, Godin, Lautaro
ASSIST: Lautaro, 2 Sanchez
AMMONITI: Godin, Aina, Meitè, De Silvestri, Brozovic, D’Ambrosio, Biraghi

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!