“Serie A Highlights” [VIDEO] Tutti i gol della 17^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Highlights 17^ giornata Serie A: la 17a giornata di Serie A è partita insolitamente di mercoledì alle 18.55. La Sampdoria ha ospitato la Juventus al “Ferraris” di Genova e ha portato a casa una sconfitta dolorosa. Quando si ha in rosa giocatori di grande talento come Cristiano Ronaldo e Dybala, vincere diventa facile come bere un bicchiere d’acqua. Sono bastate 2 prodezze per mandare al tappeto i blucerchiati i quali hanno offerto una buona prova. Nel match del venerdì sera, la Fiorentina s’inchina al cospetto di una grande Roma. I giallorossi dominano in lungo e in largo e annichiliscono la Viola che potrebbe salutare Montella dopo questa larga sconfitta interna.

L’Inter ha risposto la Juventus rifilando 4 reti al malcapitato Genoa. Un Lukaku devastante ha riportato i nerazzurri al primo posto in classifica e ha reso critica la posizione di Thiago Motta il quale è a rischio esonero visti gli ultimi risultati deludenti. L’Udinese ha trovato 3 punti d’oro per la salvezza contro il Cagliari, incappato nella seconda sconfitta consecutiva. Decisivo Fofana che ha sfornato l’assist per De Paul e siglato il gol della vittoria. La sorpresa giunge da Torino dove la Spal ha sbancato lo stadio “Olimpico-Grande Torino” grazie alla staffilata di Strefezza e all’incornata vincente di Petagna. Gli spallini abbandonano l’ultimo posto, ora occupato dal Genoa, e interrompono la serie positiva dei granata che durava da 4 giornate.

Domenica infernale per il Milan che festeggerà queste feste natalizie con la testa china per via della cinquina rimediata a Bergamo. Ilicic, Gomez e Pasalic hanno reso memorabile la domenica ai tifosi orobici. Si rialza il Napoli che ha sbancato il “Mapei Stadium” con l’autogol, all’ultimo secondo, di Obiang e festa anche per il Bologna, in quel di Lecce, grazie ad un super Orsolini. E’ terminata in parità la sfida del “Tardini” tra Parma e Brescia: Balotelli chiama, Grassi risponde.

Highlights 17^ giornata Serie A: i tabellini

SAMPDORIA-JUVENTUS 1-2

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Murillo, Ferrari, Colley, Murru (76′ Augello); Depaoli (50′ Leris), Thorsby, Linetty, Jankto (61′ Gabbiadini); Ramirez; Caprari

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro (82′ De Sciglio); Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala (77′ Douglas Costa); Higuain (69′ Ramsey), Ronaldo

MARCATORIDybala, Caprari, Cristiano Ronaldo
ASSIST: 2 Alex Sandro
AMMONITI: Pjanic, Murillo, Caprari, Demiral, Ramirez
ESPULSO: Caprari al minuto 92

FIORENTINA-ROMA 1-4.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola (83′ Sottil), Pulgar, Badelj, Castrovilli (83′ Eysseric), Dalbert; Boateng (66′ Pedro), Vlahovic

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo (90′ Spinazzola), Pellegrini (86′ Under), Perotti (76′ Mkhitaryan); Dzeko

MARCATORIDzeko, Kolarov, Badelj, Pellegrini, Zaniolo
ASSIST: Zaniolo, 2 Dzeko
AMMONITI: Pezzella, Zaniolo, Kolarov, Caceres, Diawara, Castrovilli, Vlahovic

UDINESE-CAGLIARI 2-1

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Rog, Cigarini, Ionita; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

MARCATORI: De Paul, Joao Pedro, Fofana
ASSIST: Fofana, Faragò
AMMONITI: Rog, Mandragora, De Maio, Okaka, Klavan
ESPULSO: Pisacane al minuto 92

INTER-GENOA 4-0

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, de Vrij, Skriniar; Candreva (75′ Lazaro), Gagliardini (72′ Sensi), Borja Valero, Vecino, Biraghi (78′ Dimarco); Esposito, Lukaku

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Jagiello (62′ Rovella), Radovanovic, Cassata, Agudelo; Sanabria (75′ Cleonise), Pinamonti (71′ Favilli)

MARCATORI: 2 Lukaku, Gagliardini, Esposito
ASSIST: Candreva, Lukaku
AMMONITI: Cassata, Bastoni, Romero, Agudelo, Favilli

TORINO-SPAL 1-2

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Lukic (77′ Zaza), Ansaldi (44′ Laxalt); Berenguer (62′ Meitè); Verdi, Belotti

SPAL (3-4-1-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Missiroli, Kurtic (74′ Valdifiori), Strefezza; Valoti (68′ Murgia); Paloschi (84′ Di Francesco), Petagna

MARCATORI: Rincon, Strefezza, Petagna
ASSIST: Valdifiori
AMMONITI: Ansaldi, Sirigu, Valoti, Igor, Missiroli, Petagna
ESPULSO: Bremer al minuto 55

ATALANTA-MILAN 5-0

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, de Roon, Pasalic, Gosens (89′ Hateboer); Malinovskyi, Gomez (88′ Freuler); Ilicic (80′ Muriel)

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez (46′ Calabria); Kessié, Bennacer, Bonaventura (61′ Bonaventura); Suso (84′ Castillejo), Leao, Calhanoglu.

MARCATORI: Gomez, 2 Ilicic, Pasalic, Muriel
ASSIST: Pasalic
AMMONITI: Musacchio, Suso, Castagne, De Roon, Pasalic, Romagnoli, Kessiè

LECCE-BOLOGNA 2-3

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis (46′ Shakhov), Tabanelli (60′ Farias); Mancosu; Falco (81′ La Mantia), Babacar

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Mbaye; Medel, Poli (76′ Schouten); Orsolini, Soriano (86′ Svanberg), Sansone; Palacio (92′ Santander)

MARCATORI: 2 Orsolini, Soriano, Babacar, Farias
ASSIST: Sansone, Palacio, Calderoni
AMMONITI: Tachtsidis, Medel, Mbaye, Babacar, Schouten, Calderoni

PARMA-BRESCIA 1-1

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman (74′ Kucka), Barillà (81′ Pezzella); Kulusevski, Sprocati, Gervinho (55′ Grassi)

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek (83′ Martella); Donnarumma (61′ Balotelli), Torregrossa (78′ Morosini)

MARCATORI: Balotelli, Grassi
ASSIST: Kulusevski
AMMONITI: Cistana, Gagliolo, Hernani, Mateju, Grassi

SASSUOLO-NAPOLI 1-2

Sassuolo (4-2-3-1): Pegolo; Muldur, Marlon (51′ Romagna), Peluso, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Duncan (64′ Djuricic), Traore, Boga (82′ Magnanelli); Caputo

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto (46′ Hysaj), Mario Rui; Fabian Ruiz (70′ Elmas), Allan, Zielinski; Callejon, Milik (77′ Mertens), Insigne

MARCATORI: Traorè, Allan, aut.Obiang
ASSIST: Locatelli
AMMONITI: Mario Rui, Traorè, Locatelli, Elmas

LAZIO-VERONA (rinviata il 5 febbraio)

MARCATORI:
ASSIST:
AMMONITI:

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!