Guardiola: la vittoria della Champions con il City potrebbe alimentare i sogni della Juventus

www,imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Guardiola alla Juventus: c’è chi si è arreso e chi, invece, è pronto a ritornare a sognare. Come confermato dal tecnico del Manchester City in più di una circostanza, la sua volontà sarà quella di proseguire il suo percorso sulla panchina del club inglese anche in chiave futura.

Futuro, però, pronto a essere ribaltato in caso di conquista della Champions League in vista della finale di Istanbul. Perchè Guardiola potrebbe valutare il suo addio al Manchester City a fine stagione? La conquista della Premier League, unita a quella storica della Champions League, potrebbe chiudere un ciclo vincente del tecnico spagnolo sulla panchina del club inglese.

Ipotesi remota, ma non impossibile. La vittoria della Champions League potrebbe azzerare stimoli ed energie: ecco perchè sarà complicato per Guardiola ripetere l’attuale stagione e raggiungere nuovamente lo stesso traguardo in vista della prossima stagione. La potenziale vittoria della Champions League spingerà il tecnico e la società a un confronto prima di capire e analizzare il futuro.

Successe anche a Mourinho dopo la vittoria del triplete con l’Inter: di fatto, nel turbolento mondo del calcio, è sempre complicato ripartire da zero dopo aver conquistato la vetta più alta. Guardiola, dal canto suo, già dai tempi del Barcellona, ha dimostrato che “rivincere dopo una vittoria” è una sfida facilmente superabile. Il tecnico spagnolo vinse la Champions League nel 2008/2009, per poi ripetersi due anni dopo con il successo nel 2010/2011.

Fonte: Wikimedia Commons

Guardiola alla Juventus, un vecchio sogno nel cassetto destinato a rimanere tale

Nella remota ipotesi in cui Guardiola dovesse aprire a un possibile addio al Manchester City, potrebbero riaccendersi le speranze e i sogni della Juventus. Sogni difficilmente tramutabili in realtà per due chiari motivi:

  • Guardiola guadagna circa 22 milioni di euro lordi dal Manchester City, cifra che difficilmente la Juventus riuscirà a mettere sul piatto della bilancia in un periodo di crisi così complicato.
  • Il tecnico spagnolo, in caso di apertura alla Juventus, pretenderebbe dalla società un mercato stellare, aspetto che i bianconeri, in momento storico di difficoltà, non potrebbero garantirgli.

L’unico motivo per cui la Juventus può sperare nell’arrivo di Guardiola

Perchè Guardiola potrebbe dire sì alla Juventus? L’attuale tecnico del Manchester City, in caso di vittoria della Champions League, potrebbe chiudere il suo percorso trionfale sulla panchina del club inglese aprendo le porte all’inizio di una nuova avventura.

L’ex Barcellona ha sempre apprezzato il calcio italiano e non ha mai nascosto l’idea di poter allenare un club di Serie A in un prossimo futuro. L’arrivo di Mourinho in Italia, l’idea di allenare Cristiano Ronaldo dopo aver già allenato Messi, potrebbero spingere il tecnico spagnolo a mettere in atto una timida riflessione.

Come la Juventus pagherebbe lo stipendio di Guardiola? Sei o sette cessioni, ridimensionamento degli ingaggi e il possibile sacrificio di Dybala o Ronaldo. Il portoghese, però, potrebbe rappresentare uno dei motivi per convincere il tecnico a prendere in considerazione l’idea bianconera.

Sogni e semplici supposizioni, ma analizzando le cose in maniera chiara e diretta, la domanda sorge spontanea: perchè Guardiola dovrebbe dire addio al Manchester City? Perchè dovrebbe rinunciare a una rosa sensazionale e a un ingaggio faraonico? Ai posteri l’ardua sentenza.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!