Gravina: “Vi racconto come riparte il calcio italiano”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La Serie A è finalmente pronta a ripartire: è questo quanto emerso dalla riunione di giovedì scorso tra il Ministro dello Sport Spadafora e i massimi esponenti del calcio italiani.

Tra questi anche Gabriele Gravina, presidente della FIGC, intervenuto ai microfoni di Sky Sport per fare il punto su questa tanto attesa ripresa.

Un’intervista nella quale Gravina ha buttato un occhio anche al futuro, spiegando il punto di vista della FIGC anche su un nuovo eventuale stop e sul campionato dell’anno prossimo.

RIPRESA SERIE A – “Il calcio italiano esce in maniera rafforzata dall’incontro di giovedì. A differenza di altri momenti di tensione, devo dire che con il Ministro Spadafora c’è stata grande armonia e grande condivisione del percorso da seguire. Il calcio ha dimostrato grande coerenza sin dall’inizio e ha preso grande consapevolezza dei propri limiti. C’è stato un dialogo costante con le istituzioni e anche all’interno del nostro movimento e la ripresa rappresenta per noi un risultato importante e un messaggio di speranza. Teniamo conto che i pericoli sono sempre dietro l’angolo, ci vorrà grande responsabilità da parte di tutti e un pizzico di fortuna che in questi casi non guasta mai” .

PLAY-OFF E PLAY-OUT – “Il nostro piano B è un piano strutturale e molto chiaro che prevede in caso di impossibilità di completare la regular season, il ricorso a play-off e play-out, permettendo così di avere un risultato legato al merito sportivo. Qualora il campionato venisse sospeso in maniera definitiva e fosse impossibile concludere anche con un nuovo format, ci sarà la cristallizzazione della classifica e i titoli verranno assegnati secondo un algoritmo che permetterà di stilare una classifica finale, in base ai risultati ottenuti fino a quel momento“.

SERIE A 2020-2021 – “Se il campionato prossimo sarà in grado di ripartire il prossimo 12 settembre, andando a intensificare le gare ad esempio nel periodo natalizio, dovremmo chiudere nei tempi previsti. L’auspicio è che si riprenda con le stesse modalità che conosciamo, ma siamo pronti a valutare soluzioni alternative e eventuali cambi di format per la stagione 2020-2021

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!