Juventus, idea Gomez? Perchè è impossibile

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Gomez alla Juventus – Il caso Gomez in casa Atalanta (e al fantacalcio) sta tenendo banco ormai da settimane. L’attaccante argentino, sostituito a fine primo tempo della sfida pareggiata dall’Atalanta in Champions League contro il Midtjylland, è ormai ai margini del progetto nerazzurro.

Il motivo? Una presunta lite con Gasperini sulla posizione tattica che avrebbe dovuto prendere il Papu in campo. Una posizione che lo avrebbe estromesso dall’essere centrale nello sviluppo dell’azione.

Questo quello che dovrebbe essere successo, una richiesta e una lite furiosa scaturita successivamente che ha visto il Papu reagire con un pugno al proprio allenatore. Da quel momento Gomez e Gasperini artefici, in maniera differente e complementare, del miracolo Atalanta sono diventati degli estranei, dei separati in casa.

Una situazione tesa, gestita a fatica dalla società, che ha visto un po’ sgretolarsi quell’aura di perfezione e di gruppo solido e unito che si era creata attorno alla squadra. E ora? Secondo molti Papu Gomez se ne andrà via a gennaio. Destinazione? Juventus.

www.imagephotoagency.it

Gomez alla Juventus: perché è nata questa idea (folle) di mercato?

L’idea del trasferimento di Gomez alla Juventus è nata ieri nel pre-gara di Juventus-Atalanta, partita valida per la 12^ giornata di Serie A. Prima le parole del ds bianconero Paratici: “Papu Gomez alla Juve? No, assolutamente. È un bravissimo giocatore ma è dell’Atalanta. Siamo molto contenti dei nostri calciatori“.

Poi prima della gara le telecamere hanno individuato Gomez in panchina che canticchiava l’Inno della Juventus e l’ipotesi di un trasferimento a gennaio del Papu in bianconero ha preso sempre più corda. Ma quanto c’è di vero?

www.imagephotoagency.it

Poco o meglio niente. Probabilmente il Papu ha canticchiato l’inno, un’idea stupida in un momento in cui sapeva che visto il suo momento in nerazzurro le telecamere avrebbero cercato ogni suo gesto, smorfia o disappunto? Sì, ma alla Juve, ora come ora, Gomez sarebbe solo un elemento di contorno.

Perché no

L’età e lo status quo del giocatore stride (e non poco) con quello che è il progetto della Juventus. Gomez rischierebbe di fare panchina in una squadra che ha già tantissimi giocatori con caratteristiche simili se non uguali alle sue ecco perché è da escludere (quasi) sicuramente il suo approdo in bianconero.

www.imagephotoagency.it

Anche le parole di Paratici non hanno lasciato una mezza via d’uscita. Il ‘no’ è parso molto categorico. La Juventus ora vuole puntare su una squadra giovane e di campioni stellari e affermati. Inoltre, come detto, c’è la questione tattica: ora come ora il Papu Gomez farebbe panchina e dovrebbe addirittura giocarsi le sue carte con Kulusevski.

Il Papu può comunque partire a gennaio

Papu Gomez alla Juventus, dunque, resterà un’utopia di mercato e avrà fatto sognare per qualche momento i suoi estimatori juventini. Di vero c’è che se arriverà un’offerta importante intorno ai 20 milioni il Papu potrebbe partire a gennaio. Destinazione? Per ora poche le ipotesi sul piatto.

www.imagephotoagency.it

Di certo la Lazio e il ds Tare non hanno mai nascosto quanto fosse alto il loro gradimento per l’argentino e come i biancocelesti anche la Roma. Gomez se partirà e resterà in Italia vorrà giocarsi le sue carte in una squadra di vertice che può ambire a stare in Europa.

L’alternativa? L’Argentina. Difficile una soluzione estera in Europa. Lui in Italia sta bene e la considera come una seconda casa e, al momento, la lascerebbe solo per tornare in Argentina. Gennaio è vicino e le risposte ai dubbi sul futuro di Gomez presto potrebbero essere svelate.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!