Lealtà e schiettezza non pagano: Gattuso meritava un addio così freddo e irrispettoso?

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il Napoli ha deciso di dire ufficialmente addio a Gattuso dopo il pareggio contro il Verona che è costato l’esclusione dalla prossima Champions League. Un addio formalizzato da De Laurentiis con un tweet: “Caro Rino, sono felice di aver trascorso quasi due stagioni con te. Ringraziandoti per il lavoro svolto, ti auguro successi ovunque tu vada. Un abbraccio anche a tua moglie e ai tuoi figli. Aurelio De Laurentiis”.

Dopo settimane di silenzio stampa, rapporti inclinati e fiducia deteriorata, era davvero questo il modo giusto per dire addio a Gattuso? Un semplice tweet privo di spiegazioni e parzialmente irrispettoso per tecnico e tifosi.

Perchè il Napoli ha deciso di dire addio a Gattuso? Qual è stata la causa della rottura tra De Laurentiis e l’ormai ex tecnico azzurro? Nei mesi scorsi, come rivelato da alcune indiscrezioni di mercato, dopo un periodo complicato a livello di risultati, il presidente partenopeo contattò Sarri. Un modus operandi che ha infastidito totalmente Gattuso, il quale ha sempre professato lealtà, trasparenza e sincerità come unico credo.

Gattuso dice addio al Napoli: il tradimento di De Laurentiis e un addio annunciato

Un credo calcistico tradito dal proprio presidente, pronto a percorre una strada alternativa alle spalle di Gattuso. L’ex tecnico di Pisa, Palermo e Milan, dal canto suo, non ha digerito il comportamento di De Laurentiis, decretando indirettamente la fine del suo rapporto con i colori azzurri, rapporto proseguito poi fino al termine della stagione con la totale professionalità che ha sempre contraddistinto “Ringhio”.

Schiettezza, lealtà, sincerità e pochi peli sulla lingua: questo il riassunto del modo di essere di Gattuso, un modo troppo scomodo e “sincero” per il mondo del calcio di oggi. Gattuso meritava un addio così? Meritava di essere liquidato con tweet? I tifosi del Napoli hanno il diritto e la necessità di capire e conoscere la verità con ulteriori spiegazioni, soprattutto dopo un insensato e lunghissimo silenzio stampa.

Ora Gattuso valuterà il suo futuro, ancora un volta. Ripartirà con la voglia di dimostrare ancora una volta il suo valore, umano e professionale. Un lato umano, forse troppo sincero e leale per passeggiare a braccetto con il mondo del calcio di oggi. La Lazio osserva interessata: Lotito potrebbe puntare su Gattuso in caso di addio a Simone Inzaghi. Sono attese novità nel corso dei prossimi giorni.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!