Juventus, dopo Locatelli bisogna fare cassa: un centrocampista vicino all’addio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Futuro McKennie – La Juventus, dopo l’arrivo ufficiale di Manuel Locatelli dal Sassuolo, potrebbe cedere alla tentazione di vendere almeno uno di quei giocatori per cui non mancano offerte soprattutto dall’estero.

L’esosa operazione col Sassuolo, infatti, sta spingendo la dirigenza bianconera a prendere in considerazione le numerose offerte che, nelle ultime ore, sono arrivate per McKennie che, a differenza degli altri centrocampisti a disposizione di Allegri, ha molti ammiratori soprattutto in Bundesliga.

La Juventus non ritiene l’americano incedibile e quindi l’impressione è che, qualora arrivasse la giusta offerta, potrebbe essere proprio lui il sacrificato per dare ossigeno alle casse bianconere dopo l’operazione Locatelli e quella con la Fiorentina per il riscatto totale di Chiesa la prossima estate.

www.imagephotoagency.it

Futuro McKennie: quanto chiede la Juventus

L’americano nello scorso anno è stata una delle poche note lieti della gestione Pirlo visto che, arrivato dallo Shalke 04 un po’ in sordina, è riuscito a ritagliarsi un posto importante nel centrocampo bianconero complici anche le scarse condizioni fisiche di Arthur e la scarsa vena degli altri interpreti.

McKennie si è messo in mostra per la sua gran rapidità e per la capacità di sapersi inserire nell’area di rigore avversaria, doti che gli hanno permesso di mettere a segno 6 reti alla prima esperienza in Serie A. Numeri che hanno spinto la Juventus a riscattarlo quest’estate per una cifra intorno ai 18,5 milioni di euro e che fa pensare che, per cederlo, dovrà arrivare un’offerta ben superiore del prezzo pagato dai bianconeri allo Shalke 04.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!