Florenzi su Ronaldo: “E’ un Pallone d’Oro, crede di poter fare quello che vuole”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Una lite inaspettata e che ha visto un solo protagonista uscirne “sconfitto”: Cristiano Ronaldo. È il minuto numero 59 di Roma-Juventus quando si accende una scintilla tra Florenzi e Cristiano Ronaldo. Il motivo del litigio? Una palla non buttata fuori dal campo dalla Juve, con Dzeko rimasto a terra dolorante. Il gesto e il labiale di Cristiano Ronaldo sono eloquenti: “Sei troppo piccolo per parlare”. Le scintille, a distanza, continuano, ma la situazione ritorna subito alla calma con l’arbitro ad invitare i due a chiarire. Ronaldo sorride ancora e abbraccia il terzino della Roma, molto meno sorridente. La “vendetta” arriva al 79′ con il gol dell’1-0 e poi, nel post gara, Florenzi risponde a Cristiano Ronaldo con un’altra frecciata.

Il numero 24 della Roma, infatti, non ha preso bene la provocazione del fuoriclasse portoghese. Tanto che a fine gara Florenzi risponde a Cristiano Ronaldo tornando sull’episodio del battibecco: “Avevamo buttato palla fuori per due volte e lui (Ronaldo, ndr) invece l’ha giocata – ha detto ai microfoni di Roma Tv -. Anche noi nel primo tempo avevamo avuto una chance di ripartire con Kolarov ma l’avevamo buttata fuori. Lui ovviamente è il Pallone d’Oro e crede di avere tutto il diritto di fare quello che ha fatto. Anche io a volte faccio o dico delle stupidaggini in campo, ma rimangono lì”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!