Fiorentina, Commisso punge Chiesa: “Neanche un saluto, nemmeno una chiamata”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Federico Chiesa è ormai un nuovo giocatore della Juventus. Un trasferimento tra polemiche, attriti e malcontenti tra i tifosi della Fiorentina, i quali non hanno digerito il suo passaggio in bianconero.

Il presidente Commisso, intervenuto ai microfoni di “Rtv38“, ha colto l’occasione per sottolineare il suo disappunto per l’atteggiamento dell’ex attaccante viola al momento del suo addio ai colori viola.

Commisso ha così ammesso: “Ormai Chiesa fa parte del passato, mi dispiace pero’ non aver ricevuto da lui neppure una telefonata o un messaggio, suo padre Enrico me lo ha inviato. Federico no. Mi dispiace che non abbia voluto fare neppure una chiamata; abbiamo dovuto inviare i documenti a Coverciano, perche’ non e’ voluto venire al centro sportivo per un saluto”.

Infine una battuta finale per la formula del trasferimento di Chiesa alla Juventus: “Un povero immigrato calabrese e’ dovuto tornare in Italia per ‘finanziare’ gli Agnelli, accettando che gli venisse pagato un giocatore in piu’ anni”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!