Fantacalcio | Saturday Review: Zaniolo vola, l’Inter no

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Dopo una pausa invernale, che sembrava non finisse mai, la 20a giornata di Serie A è ripartita regalandoci subito tantissimi bonus, alcuni inaspettati altri, invece, attesi. La Roma e Zaniolo, in primis, hanno acceso fin da subito il fantacalcio. Un 3-2 ricco di emozioni contro il Torino, all’Olimpico, che ha rilanciato anche le ambizioni europee della squadra di Di Francesco.

Partiamo da Zaniolo: sorpresa al fantacalcio di metà stagione. Di Francesco gli sta dando più fiducia e lui sta dimostrando di poter fare la differenza nonostante la giovane età. La speranza è quella che non sia solamente una meteora, ma che resti sulla strada per diventare un campione.

Male, invece, l’Inter che si salava grazie ad uno straordinario Handanovic. Miglior portiere per distacco in questo fantacalcio. Quando la difesa dell’Inter balla ci pensa lui a chiudere la saracinesca e non far passare nemmeno un filo d’aria… e quando passa ci pensa Skriniar. Il Parma vola e i fantallenatori si godono la coppia delle meraviglie: Gervinho-Inglese. Quante soddisfazioni.

Fantacalcio, Saturday Review: chi sale, chi scende

Lasciando stare i già citati Zaniolo e Handanovic, fuori categoria rispetto agli altri in questo inizio di giornata al fantacalcio, ecco gli altri giocatori che hanno fatto bene nella 20a giornata di fantacalcio e quelli che, invece, hanno deluso:

Top

Oltre ai giocatori da big bonus, nella Roma, si è distinto anche Lorenzo Pellegrini con un assist decisivo. Ve lo avevamo segnalato e così è stato. Centrocampista con un passo diverso in questo momento. Bene anche Gervinho: attaccante che sta facendo le fortune sia del Parma che dei fantallenatori. Ultimo, ma non ultimo, Skriniar che assieme ad Handanovic ha salvato l’Inter permettendole di strappare un punto all’ostico Sassuolo.

Flop

Scegliamo per primo il ‘Gallo’ Belotti. Spento e irriconoscibile: ormai si avvia ad essere un attaccante normale e non più un top del reparto e con la Roma ha confermato questo momento non positivo. La difesa dell’Udinese anche si è distinta in negativo: tra centrali ed esterni nemmeno una sufficienza contro il Parma. Al fantacalcio meglio tenerseli solo come riserve titolari. Chiudiamo il reparto flop con Perisic: vero incubo al fantacalcio. Stanco e impreciso, l’ombra del centrocampista ammirato nelle scorse stagioni.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!