Euro 2020, ufficiale il decreto Vezzali: cosa serve per accedere allo stadio Olimpico

fonte: Wikimedia Commons

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Euro 2020 decreto Vezzali – Il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali ha firmato il decreto che permette ufficialmente l’apertura dello stadio Olimpico al 25% della sua capienza in vista dei prossimi Europei ormai alle porte.

Le partite che andranno in scena nell’impianto romano saranno quattro (tre dei gironi e un ottavo) che, quindi, potranno contare su quasi 16 000 spettatori.

La notizia era già ufficiosa da tempo, ma solo oggi è arrivata la firma del decreto da parte del sottosegretario Vezzali che quindi dà il via libera all’afflusso di un quarto della capienza massima dello stadio Olimpico a partire da Turchia-Italia in programma venerdì 11 giugno.

www.imagephotoagency.it

Euro 2020 decreto Vezzali: come accedere allo stadio Olimpico

Il decreto firmato dal sottosegretario Vezzali stabilisce anche quelle che sono le regole per poter accedere allo stadio Olimpico in occasione delle quattro partite in programma.

Tutti coloro che si recheranno a Roma dovranno essere in possesso di un certificato di avvenuta guarigione o, in alternativa, di un test negativo a un tampone effettuato entro le 48 ore prima del match. In alternativa si può presentare un certificato di avvenuta vaccinazione (anche prima dose eseguita da almeno 15 giorni).

Per quanto riguarda i tifosi stranieri che non sono in possesso di certificazioni italiane sarà necessario sottoporsi al tampone per accedere allo stadio in questo primo passo verso la normalità.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!