Roma, Mourinho rischia dopo la sconfitta con l’Inter: cosa c’è di vero sul possibile esonero

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Esonero Mourinho – La sfida tra Roma e Inter della 16^giornata ha messo a nudo tutti i difetti e i limiti della squadra giallorossa. La formazione di Mourinho, priva di tanti giocatori tra squalifiche e infortuni, non è mai apparsa davvero in partita e non a caso è uscita sconfitta con un netto 3-0.

Una sconfitta che arriva dopo quella rimediata col Bologna nel turno infrasettimanale e che quindi potrebbe spingere ad alcune riflessioni i dirigenti giallorossi. I risultati raggiunti finora dal tecnico portoghese, infatti, sono molto al di sotto delle aspettative di inizio stagione, ma soprattutto sono peggiori di quella che era la situazione dello scorso anno con Fonseca al timone.

La panchina di Mourinho potrebbe quindi iniziare a traballare, ma l’impressione è che la società rimanderà alla sosta natalizia ogni possibile decisione sul suo futuro. In programma prima della pausa del campionato ci sono, oltre agli impegni di Conference League, le sfide con Spezia, Atalanta e Sampdoria.

Esonero Mourinho: decisive le prossime sfide

Al momento siamo solo nel campo delle ipotesi, ma c’è da aspettarsi che nelle prossime ore i dirigenti giallorossi inizieranno a farsi qualche domanda sul futuro di Mourinho. Il tecnico finora, infatti, non ha convinto con i risultati e anche la squadra non sembra esprimere un gioco in grado si portarla nei quartieri alti della classifica.

La prima reazione è attesa nella sfida di campionato con lo Spezia, in programma lunedì 13 dicembre. Partita che Mourinho dovrà affrontare senza Mancini e Zaniolo, entrambi squalificati in quanto ammoniti contro l’Inter. Il tecnico però sa che non avrà più alibi e l’unico obiettivo, per allontanare definitivamente lo spettro dell’esonero, sarà la vittoria.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!