Sampdoria, D’Aversa appeso a un filo: c’è la prima decisione della società, spunta il sostituto

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Esonero D’Aversa – Quella che inizierà domani potrebbe essere una settimana decisiva per il futuro di Roberto D’Aversa sulla panchina della Sampdoria. La sconfitta rimediata in malo modo contro il Torino, nell’anticipo del sabato sera della 11^ giornata, ha infatti reso ancora più traballante una situazione già non molto rosea.

La formazione blucerchiata, dopo 11 giornate, è ancora ferma a 9 punti, frutto di appena 2 vittorie e 3 pareggi. A preoccupare è però soprattutto la tenuta difensiva visto che, in attesa delle gare del pomeriggio, quella di D’Aversa è la peggior difesa del campionato con ben 23 reti subite (di cui 13 nelle ultime 5 gare).

Una situazione che non va ovviamente a genio al patron Ferrero che, nelle scorse settimane, aveva però preso difesa del proprio allenatore, invitando tutti a non fare paragoni con la passata stagione quando sulla panchina sedeva Claudio Ranieri. La sconfitta di Torino ha però avuto già un primo effetto immediato.

www.imagephotoagency.it

Esonero D’Aversa: blucerchiati in ritiro da lunedì

La sconfitta contro il Torino, come detto, ha già avuto il primo effetto immediato. La squadra blucerchiata, infatti, dalla giornata di lunedì andrà in ritiro per ritrovare la concentrazione in vista della gara cruciale contro il Bologna di domenica prossima. Una partita che a questo punto assume davvero i connotati di un dentro o fuori.

Una decisione presa dalla società che quindi non ha digerito la seconda sconfitta consecutiva in campionato dopo quella con l’Atalanta. D’Aversa avrà quindi una settimana per confrontarsi con i giocatori e per trovare quelle modifiche utili a portare a casa i tre punti nel prossimo turno di campionato contro il Bologna.

Esonero D’Aversa: il possibile sostituto

Se da una parte questa settimana servirà a D’Aversa per preparare la gara col Bologna lontano da distrazioni, questi giorni serviranno anche alla dirigenza per vagliare eventuali sostituti dell’ex tecnico del Parma. Al momento siamo solo nel campo delle ipotesi, ma c’è un nome che da tempo circola con insistenza.

Il nome che si fa come possibile sostituto dell’attuale tecnico blucerchiato è quello di Beppe Iachini. Un allenatore molto amato a Genova visto che ha ottenuto una promozione in Serie A nella stagione 2011/12 e che, anche la scorsa estate, era stato inserito nella rosa dei possibili eredi di Claudio Ranieri.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!