ESCLUSIVA FM – Marco Marchionni: “Non esiste nessun caso Ronaldo! Due sorprese al fantacalcio, su Ribery e Kulusevski…”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La nostra redazione ha raggiunto Marco Marchionni. Classe 1980, si può considerare come uno dei migliori esterni offensivi del calcio italiano, avendo indossato indossato le maglie prestigiose di Parma, Juventus e Fiorentina. Oltre 400 presenze in carriera per lui, attualmente è il vice di Silvio Baldini alla Carrarese nel Girone A di Serie C.

In esclusiva su FantaMaster Marco Marchionni, si è soffermato sul momento di bianconeri, viola e gialloblù, ma soprattutto su qualche giocatore in particolare. Non poteva mancare, infine, la classica domande sulle sorprese al fantacalcio di queste prime 12 giornate di campionato. Di seguito l’intervista completa!

Che Juve si aspetta in campionato e Champions dopo la sosta e come gestirà il caso Ronaldo?

“Secondo me non esiste nessun caso Ronaldo…normale che non sia piacevole che un giocatore, una volta sostituito, se ne vada senza aspettare i compagni e avere rispetto per loro, ma una società come la Juve sa e saprà gestire la situazione e far tornare tutto alla normalità. Poi per la ripresa, vedremo la solita Juve, affamata dai risultati”.

Sarà una lotta Juve-Inter fino alla fine del campionato?

“Si possiamo dire che l’Inter è la squadra che contenderà il titolo alla Juve”.

Come vede la convivenza di CR7 con Dybala e Higuain?

“Beh quando si parla di campioni è facile farli convivere. Da soli, una volta in campo, sapranno gestire tempi e spazio e aiutare la squadra sia in fase offensiva sia in fase difensiva”.

– C’è qualche calciatore in Serie A che oggi più le somiglia?

“Callejon del Napoli”.

Come giudica l’inizio dell’era Commisso? E di Ribery?

“La viola ha avuto un inizio difficile ma poi la squadra è venuta fuori e ha dimostrato la sua vera forza. Beh Commisso sta facendo un buon lavoro in così poco tempo, acquistando giocatori molto importanti e mantenendo un allenatore bravo come Vincenzo; inoltre stanno puntando su giovani molto interessanti. Beh di Ribery che dire, sta dimostrando e confermando il grande campione che è, mettendosi a disposizione della squadra”.

Il Parma è la squadra con cui ha giocato più partite in Serie A: si aspettava un inizio così dei ducali? Da settimane si parla insistentemente di Kulusevski, che cosa si sente di consigliargli e se si aspettava che fosse così decisivo?

“Il Parma secondo me è una buonissima squadra; ha mantenuto tanti giocatori dello scorso anno e comprando giocatori mirati vuole alzare l’asticella rispetto allo scorso anno. Mentre per quanto riguarda Kulusevski è molto interessante e di certo non ha bisogno di consigli perché sta dimostrando soltanto il potenziale che ha e sicuramente può ancora migliorare tanto. Quindi deve continuare così per il suo bene e per il bene del Parma”.

– In chiave fantacalcio, quali sono state le sorprese di queste prime 12 giornate?

Nainggolan (che naturalmente non si discute come giocatore) è quello che comunque nel fantacalcio sta facendo la differenza; come Lautaro Martinez dell’Inter che continua a fare tanti gol…”.

Si ringrazia la disponibilità di Marco Marchionni per la realizzazione dell’intervista.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!