Dzeko ‘dimentica’ Florenzi: “Orgoglioso di essere capitano dopo di loro!”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

In estate era pronto a partire, poi Fonseca ha insistito affinchè il bosniaco rimanesse: Edin Dzeko l’ha fatto e adesso è uno dei condottieri di questa Romaun Gladiatore con tanto di fascia al braccio. Di seguito le sue dichiarazioni a Sky Sport:

“Essere capitano di questa squadra, dopo gente come Totti o De Rossi, è un grande orgoglio. Lo sono stato anche a Wolfsburg, poi c’è stato il Manchester City. E nella Bosnia sono capitano da 6 anni. Ora mi trovo in una società meravigliosa”.

Dzeko, il leader carismatico della Roma: retroscena sulla scelta di restare nella Capitale

“Anche prima mi sentivo uno dei capitani, tutte le squadre ne hanno diversi. Non conta solo chi ha la fascia, ma anche chi è leader in campo.

Scelta della Roma? Rimanere qui è stata la scelta giusta, non ho avuto difficoltà nel farlo. E adesso sono ancora più orgoglioso di far parte di questo club, che in momenti così difficili fa cose importanti per i tifosi e per chi ha bisogno di aiuto. Noi giocatori siamo a disposizione della società, vogliamo aiutare in qualsiasi modo.

Ripresa Serie A? E’ una questione delicata. Sicuramente in questo momento la cosa più importante è la salute di tutti noi, lo sport non è la priorità. Io come tanti amo lo sport ed è parte delle nostre vite. Quando la situazione si calmerà e non ci sarà più pericolo, è giusto finire il campionato perché è ciò per cui abbiamo lavorato tutti i giorni”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!