Inter, scoppia il caso Dumfries: si apre alla cessione immediata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dumfries al fantacalcio – Le aspettative erano decisamente altre. Pagato in estate 12.5 milioni al Psv Eindhoven, aveva il compito di far dimenticare Achraf Hakimi ceduto al Paris Saint Germain. Per ora, però, la missione è fallita sotto ogni punto di vista. Denzel Dumfries, dopo 9 turni di campionato, appare ancora un corpo estraneo nell’Inter di Simone Inzaghi.

Il rigore causato domenica sera, con un’intervento in ritardo su Alex Sandro, rappresenta soltanto la punta dell’iceberg. L’olandese, infatti, di fatto non si è ambientato a Milano e quando è stato chiamato in causa ha offerto quasi sempre un rendimento deludente. Per capirci: nelle ultime tre partite, ad esempio, ha rimediato altrettante insufficienze e pure un’ammonizione.

La fantamedia è in picchiata (5.93) e non basta di certo l’assist fornito nella gara vinta agevolmente con il Bologna a salvare la stagione. L’Inter pretende di più da lui e valuterà la posizione dell’esterno nelle prossime settimane. Sì, perché non è escluso che possa lasciare il club già nella prossima sessione del mercato. 

Dumfries al fantacalcio, i numeri che deludono l’Inter

La sua situazione ricorda quella vissuta nella stagione 2019-2020 da Valentino Lazaro, acquistato per 22 milioni dal Newcastle e durato alla corte di Antonio Conte appena 6 mesi. Flop conclamato e cessione. Dumfries avrà ancora altre chance per dimostrazione il proprio valore tuttavia l’allarme, nell’ambiente, ha già iniziato a suonare. I dati parlano chiaro: 5 cross sbagliati, 16 duelli persi, 44 palloni regalati agli avversari, 20 passaggi non andati a buon fine, 9 rimesse laterali sbagliate, 3 tackle falliti e appena 2 tiri in porta. 

Troppo poco, per un giocatore messosi in grande luce agli ultimi europei con la maglia della sua nazionale. A confermare la crisi vissuta da Dumfries è stato Lele Adani, nel corso della BoboTv: “Non allaccerà mai neanche la scarpa mancina di Achraf Hakimi né potrà mai fare la pedicure a Cancelo. Per quanto possa migliorare, Dumfries non arriverà mai ai livelli dei suoi due predecessori sulla fascia destra dell’Inter”.

Dumfries al fantacalcio, addio possibile già a gennaio

L’Inter, alla luce di quanto sta accadendo, ha iniziato a guardarsi intorno non escludendo la possibilità di tornare sul mercato per sostituirlo. In particolare, nel mirino è tornato Nahitan Nandez del Cagliari a lungo seguito in estate. L’uruguaiano aveva dato la propria disponibilità al trasferimento ma alla fine l’operazione non si era concretizzata.

Possibile che la pista possa riaprirsi a gennaio. All’amministratore delegato Beppe Marotta piace pure Bartosz Bereszynski, il cui contratto con la Sampdoria scade nel 2023. Un nome che non scalda molto i cuori dei tifosi ma che consentirebbe al club di spendere meno rispetto all’esterno cagliaritano. Doppia opzione quindi per l’Inter, che ora aspetta risposte da Dumfries. Ma il tempo a disposizione è sempre meno.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!