Consigli Fantacalcio | Inter, Bastoni-Godin: chi gioca?

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Difesa Inter fantacalcio: con la ripresa del campionato, tornerà di moda l’argomento “ballottaggi”. Ogni squadra di A avrà i suoi nodi da sciogliere, che siano in difesa, a centrocampo o in attacco. In questo spazio, riprenderemo i dubbi difensivi di Antonio Conte, uno in particolare: quello tra Bastoni e Godin.

Il nuovo che avanza contro l’esperienza: in questo rush finale, si riproporrà più volte questo dubbio che attanaglierà la mente dell’allenatore nerazzurro fino al 2 agosto. Il ritmo intenso porterà Conte ad alternare spesso il suo tridente difensivo ma chi tra Godin e Bastoni svolgerà un ruolo fondamentale?

L’ex Atalanta ha dimostrato di essere un giocatore pronto per la causa interista. La sua prima stagione in nerazzurro è stata, finora, più che positiva (15 presenze, 1 gol e media voto vicina al 6,20) costringendo Conte a relegare spesso in panchina il capitano della Celeste.

Godin è giunto all’Inter per guidare con autorità la retroguardia dell’Inter, un “caudillo” uruguagio in piena regola. A causa delle sue altalenanti prestazioni (17 presenze, 1 assist e media voto sotto il 6), l’ex colchonero è passato da punto fermo a riserva. Questa retrocessione non è stata accettata di buon grado dal centrale difensivo che, in queste ultime 12 giornate, farà di tutto per riconquistare Conte.

Adesso sorge spontanea la domanda: “Cosa farà Conte? A chi darà fiducia?”. Attualmente, la bilancia pende leggermente a favore di Bastoni per via dell’età e della sua crescita esponenziale. Non dimentichiamo che l’Inter, come tutti i club di A, giocherà ogni 3 giorni e, quindi potrebbero alternarsi spesso e non sono da escludere altri ballottaggi nella difesa dell’Inter viste le non perfette condizioni di De Vrij.

www.imagephotoagency.it

Difesa Inter Fantacalcio: come muoversi con Bastoni e Godin?

Questo ballottaggio rischierà di mettere in difficoltà i fantallenatori in questo intenso finale di stagione. Chi possiede sia Bastoni che Godin non correrà alcun rischio, discorso inverso per chi ha uno dei 2 difensori e dovrà decidere quale soluzione adottare.

I possessori di Bastoni possono essere più tranquilli: l’ex Atalanta gode della fiducia di Conte e potrebbe partire spesso nell’undici titolare. Chi ha Godin deve valutare l’ipotesi dello scambio cercando di ottenere un titolare fisso. Non è da escludere la soluzione di trattenerlo ma solo se si ha a disposizione una difesa dove la maggior parte ha il posto assicurato nella propria squadra: avere Godin come settimo-ottavo difensore non rappresenterebbe un dramma.

www.imagephotoagency.it

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!