Fiorentina, Pioli: “Chiesa? Non è ancora al 100%”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Dopo la sconfitta interna contro i gialloblù, l’allenatore dei viola ha parlato ai microfoni di Sky Sport“Abbiamo sbagliato partita. Non è stata sicuramente la nostra giornata. Purtroppo dopo due buone prestazioni non ci si aspettava una gara così al di sotto delle nostre possibilità. Chiesa? A fine primo tempo mi ha rassicurato quindi l’ho tenuto dentro fino in fondo. Ancora non può essere al 100% ma questa partita lo aiuterà a trovare la miglior condizione” Queste le dichiarazioni di Pioli in Fiorentina-Frosinone.

“Fino a un mese fa la squadra ha giocato con spirito. Abbiamo avuto un blackout a Cagliari, poi ci siamo ripresi. Oggi ci è mancato un po’ tutto. Singoli? Credo che oggi sia la prima partita, forse la seconda, dove non segniamo. Abbiamo avuto su palle inattive o un colpo di testa con Chiesa. Ciò non toglie che la prestazione non sia stata all’altezza della Fiorentina, dobbiamo subito dimostrare che non siamo la squadra di oggi e prepararci alla prossima gara di campionato, che è ancora lungo, e perchè abbiamo ancora la Coppa Italia”. Continuano le dichiarazioni di Pioli in Fiorentina-Frosinone.

“Adesso credo che sia il momento meno opportuno di parlare del futuro. Ora conta finire bene la stagione e dimostrare che soprattutto non siamo quelli di oggi. E’ inevitabile che il pensiero ci sia ma oggi sarebbe troppo facile dire che non abbiamo stimoli. Sono più di due mesi che non vinciamo in casa, arrivavamo da due belle prestazioni con Toro e Roma”. Terminano le dichiarazioni di Pioli in Fiorentina-Frosinone.

 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!