Atalanta, la replica al veleno di Gasperini all’attacco di Gomez

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Dichiarazioni Gasperini – Non si è fatta attendere la replica di Gian Piero Gasperini al Papu Gomez. L’argentino, attraverso un’intervista rilasciata a La Nación, aveva messo nel mirino l’allenatore ed il presidente Antonio Percassi accusandoli di essere i principali responsabili del suo improvviso addio all’Atalanta e alla Serie A.

Parola al veleno che non sono andate giù al tecnico il quale, a distanza di poche ore, ha voluto rispondere all’ex capitano dei nerazzurri dando la sua versione dei fatti. “I comportamenti e gli atteggiamenti di Gomez, in campo e fuori, erano diventati inaccettabili per l’allenatore e per i compagni” le sue parole concesse in esclusiva a Gazzetta.it.

L’attaccante aveva spiegato di essere stato aggredito da Gasperini negli spogliatoi durante l’intervallo della partita in Champions League contro il Midtjylland. Accuse che il diretto interessato ha voluto rispedire al mittente. “L’aggressione fisica è stata sua, non mia”.

Dichiarazioni Gasperini, la replica a Gomez

Gasperini, dopo essersi difeso, è quindi voluto passare al contrattacco: “Il vero motivo per cui è andato via da Bergamo – ha rivelato – è per aver gravemente mancato di rispetto ai proprietari del club”. Frasi che testimoniano quanto inevitabilmente siano pessimi ed insanabili i rapporti tra le parti dopo quanto accaduto negli scorsi mesi.

Poi, ecco l’ultima stoccata nei confronti del giocatore ceduto a febbraio al Siviglia e reduce dalla vittoria in Copa America con la maglia dell’Argentina. “Mi auguro che Gomez possa continuare a far parlare di sè con le prestazioni, come faceva all’Atalanta“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!